Home » Concorsi Pubblici 2019 » Guardia di Finanza, Concorso per 16 Tenenti nel ruolo tecnico-logistico-amministrativo

Guardia di Finanza, Concorso per 16 Tenenti nel ruolo tecnico-logistico-amministrativo

Quante volte in tv o alla radio sentite di raid in paradisi della droga, di truffatori smascherati e di racket di prostituzione scoperti? Immagino saprete chi c’è dietro tutto questo: le cosiddette Fiamme Gialle o GdF, cioè gli uomini della Guardia di Finanza.

Il lavoro di finanziere non è certo facile, ma pensi possa fare per te? Allora leggi qui: è stato bandito infatti un Concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 16 tenenti in servizio permanente effettivo del ruolo tecnico-logistico-amministrativo del Corpo della Guardia di Finanza.

La Guardia di Finanza è una speciale forza militare di Polizia, dipendente direttamente dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, ed è anche il corpo militare più antico dello Stato, nato nell’ormai lontanissimo 1774. Nato come componente di polizia dell’amministrazione doganale, il lavoro svolto in campo poliziesco è in tutto eguale a quello delle altre forze di polizia, ma il lavoro della Guardia di Finanza è chiamato a contrastare particolari fattispecie di reato tra cui traffico d’armi, contrabbando, traffico di stupefacenti, prostituzione, sequestri di persona, usura, estorsione, racket e mafia.

 

Ecco i requisiti necessari per entrare nella GdF come tenenti:

  • Ufficiali in forma prefissata
    aver prestato servizio nel corpo per almeno 18 mesi, non aver superato il 34esimo anno d’età, non avere a carico o in corso di svolgimento procedimenti penali, non essere stati espulsi dalle Forze Armate o da corpi militarmente o civilmente organizzati né destituiti da pubblici uffici
  • Ufficiali di complemento di prima nomina
    aver prestato servizio nel corpo senza demerito, non aver superato il 32esimo anno d’età, non avere a carico o in corso di svolgimento procedimenti penali, non essere stati espulsi dalle Forze Armate o da corpi militarmente o civilmente organizzati né destituiti da pubblici uffici
  • Militari del Corpo appartenenti ai ruoli ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri
    aver compiuto il 33esimo anno d’età e non aver superato il 42esimo, non avere a carico o in corso di svolgimento procedimenti penali, non essere stati espulsi dalle Forze Armate o da corpi militarmente o civilmente organizzati né destituiti da pubblici uffici
  • Cittadini Italiani
    non aver superato il 32esimo anno d’età, essere in possesso dei diritti civili e politici, non avere a carico o in corso di svolgimento procedimenti penali, non essere stati espulsi dalle Forze Armate o da corpi militarmente o civilmente organizzati né destituiti da pubblici uffici, essere in possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per i concorsi della magistratura ordinaria.

Il Termine per la presentazione delle domande di partecipazione è fissato per il 10 Novembre 2011.

Per scaricare il bando e la domanda di partecipazione, visitate la Sezione Concorsi della Guardia di Finanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*