Home » Corsi di Formazione » Telecom: Master in Innovazione di reti e servizi nel settore ICT

Telecom: Master in Innovazione di reti e servizi nel settore ICT

Dove vai se il Master non ce l’hai? Il settore delle comunicazioni è in continua crescita ed essere al passo con i tempi non è sempre facilissimo. Il Telecom Master Universitario di II livello del Politecnico di Torino in “Innovazione di reti e servizi nel settore ICT” in collaborazione con Telecom Italia è proprio quello di cui avete bisogno.

Il Gruppo Telecom Italia S.p.a. nasce ufficialmente come marchio nel 1994, dall’unione della SIP, fondata nel 1964, con quattro aziende del gruppo STET. L’anno dopo nasce, sebbene da una parziale sciossione, la TIM, Telecom Italia Mobile, che si occupa della telefonia mobile a marchio Telecom, mentre all’inizio degli anni 2000 nascerà Alice, la branca dell’azienda che si occupa dei servizi internet. Il tirocinio si svolge presso strutture di Telecom Italia a livello nazionale. Il Master, con impegno a tempo pieno, ha durata annuale e si compone di 1400 ore organizzate in lezioni, esercitazioni, seminari e uno stage/training on the job applicativo finale.

 

Il Master si rivolge a:

  • laureati in possesso di cittadinanza di un paese membro dell’Unione Europea e a laureati extra comunitari residenti in un paese membreo dell’Unione Europea
  • età inferiore a 28 anni alla data di inizio del Master
  • laurea specialistica/magistrale in una delle seguenti classi: Informatica, Ingegneria delle Telecomunicazioni, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Informatica o equivalenti del vecchio ordinamento, con un votazione non inferiore a 102/110 o 92/100
  • buona conoscenza della lingua inglese.

Sono ammessi candidati in possesso di titoli equivalenti a quelli sopracitati conseguiti all’estero purché essi abbiano un’ottima conoscenza della lingua italiana.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*