Home » Ricerca per Regione » Lavoro Calabria » Progetto di mobilità internazionale Build your future rivolto a giovani calabresi

Progetto di mobilità internazionale Build your future rivolto a giovani calabresi

“Build your future in a professional way” non è solo un invito o una recondita speranza, ma anche il nome del Progetto dell’Associazione “Giovani per l’Europa”, dedicato ai giovani calabresi, finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma Leonardo Da Vinci.

Giovani per l’Europa è un’associazione di promozione sociale che non ha fini di lucro il cui scopo è uno scambio reciproco e democratico tra culture diverse, sia europee che extra-europee. Ecco i settori di attività dell’associazione: Assistenza Sociale e Socio-sanitario, Istruzione, Formazione, Tutela Promozione e Valorizzazione delle cose di interesse artistico e storico e Promozione della Cultura e dell’Arte. Il Progetto “Build your future in a professional way” offre 50 borse per formazione professionale all’estero per 13 settimane che coprono le spese di viaggio, le spese di soggiorno, l’assicurazione, l’assistenza organizzativa e il tutoraggio una volta sul posto.
Le 50 borse sono così suddivise per destinazioni:

  • Spagna (10 borse)
  • Irlanda (15 borse)
  • Malta (15 borse)
  • Inghilterra (10 borse)

La partenza è prevista per Aprile 2012 e il ritorno per il mese di Luglio 2012, mentre i corsi di preparazione pre-partenza si terranno nel mese di Marzo 2012.
Questi sono i requisiti necessari per partecipare alla selezione:

  • essere in possesso del Diploma di Maturità;
  • essere nella fascia d’età compresa tra i 18 e i 33 anni;
  • risiedere in Calabria da almeno un anno;
  • possedere una buona padronanza della lingua spagnola e/o inglese;
  • non aver mai partecipato ad altri progetti del Programma Leonardo;
  • non essere iscritto a nessun percorso universitario

 

Per concorrere per l’assegnazione delle borse è necessario presentare la domanda, con la documentazione necessaria allegata, entro e non oltre il 10 Gennaio 2012. Per maggiori informazioni, consultare il sito dell’Associazione Giovani per l’Europa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*