Home » Ricerca per Regione » Lavoro Calabria » Progetto di mobilità internazionale Build your future rivolto a giovani calabresi

Progetto di mobilità internazionale Build your future rivolto a giovani calabresi

“Build your future in a professional way” non è solo un invito o una recondita speranza, ma anche il nome del Progetto dell’Associazione “Giovani per l’Europa”, dedicato ai giovani calabresi, finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma Leonardo Da Vinci.

Giovani per l’Europa è un’associazione di promozione sociale che non ha fini di lucro il cui scopo è uno scambio reciproco e democratico tra culture diverse, sia europee che extra-europee. Ecco i settori di attività dell’associazione: Assistenza Sociale e Socio-sanitario, Istruzione, Formazione, Tutela Promozione e Valorizzazione delle cose di interesse artistico e storico e Promozione della Cultura e dell’Arte. Il Progetto “Build your future in a professional way” offre 50 borse per formazione professionale all’estero per 13 settimane che coprono le spese di viaggio, le spese di soggiorno, l’assicurazione, l’assistenza organizzativa e il tutoraggio una volta sul posto.
Le 50 borse sono così suddivise per destinazioni:

  • Spagna (10 borse)
  • Irlanda (15 borse)
  • Malta (15 borse)
  • Inghilterra (10 borse)

La partenza è prevista per Aprile 2012 e il ritorno per il mese di Luglio 2012, mentre i corsi di preparazione pre-partenza si terranno nel mese di Marzo 2012.
Questi sono i requisiti necessari per partecipare alla selezione:

  • essere in possesso del Diploma di Maturità;
  • essere nella fascia d’età compresa tra i 18 e i 33 anni;
  • risiedere in Calabria da almeno un anno;
  • possedere una buona padronanza della lingua spagnola e/o inglese;
  • non aver mai partecipato ad altri progetti del Programma Leonardo;
  • non essere iscritto a nessun percorso universitario

 

Per concorrere per l’assegnazione delle borse è necessario presentare la domanda, con la documentazione necessaria allegata, entro e non oltre il 10 Gennaio 2012. Per maggiori informazioni, consultare il sito dell’Associazione Giovani per l’Europa.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*