Home » Guide al Lavoro » L'Angolo del Curriculum » Come riconoscere le Offerte di Lavoro serie ed evitare le Truffe

Come riconoscere le Offerte di Lavoro serie ed evitare le Truffe

Ti piacerebbe avere tutto ciò che desideri lavorando da casa con internet?Come riconoscere le Offerte di Lavoro serie ed evitare le TruffeGeneralmente iniziano con queste parole, molti annunci di lavoro truffa.

Prima di spiegare come riconoscere i falsi annunci di lavoro è bene fare una premessa: NON esistono lavori che permettono un facile guadagnano in breve tempo. O meglio, non esistono attività lavorative ONESTE che fanno guadagnare tanto e subito.
Il benessere economico di un soggetto e di conseguenza, di una società è frutto di un lavoro onesto, costante nel tempo e che soprattutto, non danneggia nessuno.

 

 

Perché esistono offerte di lavoro truffa?
Per fare soldi facilmente. Molto spesso sono truffatori incalliti.  Ma non solo. E’ noto come queste attività nascondano operazioni più ampie di riciclaggio di denaro che comprendono, tra le tante, anche la ricerca di prestanomi – più o meno consapevoli – per movimenti di denaro fraudolenti.
E c’è veramente poco da dire a riguardo, se non che bisogna costantemente guardarsi le spalle e non farsi attrarre da facili illusioni. Esiste gente il cui unico scopo, purtroppo, è quello di guadagnare fregando il prossimo, lucrando sulle disgrazie e/o sulle altrui buone intenzioni.

 

 

Come ci riescono?
Mettendo in campo tutte le strategie di comunicazione possibili per invogliare il disperato alla ricerca di lavoro e/o di guadagno facile a cadere nella trappola: loro sono così educati, gentili, di sani principi, attenti ai tuoi problemi che mai ti aspetteresti un comportamento disonesto.

Tutto quello che fanno è persuaderti con tecniche e strategie di comunicazione verbale. O non verbale. Che puntano diritti alle tue debolezze.

 

Come  riconoscere annunci di lavoro truffa
Veniamo dunque agli annunci di lavoro che troviamo in giro nel web e/o pubblicati su qualche rivista di settore e/o attaccati come volantini per le strade, spesso in concomitanza con le fermate degli autobus.

  • prestate attenzione al mittente dell’annuncio: l’art. 9 dlgs. 276/2003 rende noto che in Italia è illegale pubblicare annunci di lavoro in forma anonima
  • L’annuncio non indica il nome dell’azienda: solo le agenzie interinali sono autorizzate e inserire un annuncio senza fare riferimento al nome dell’azienda. Ad ogni modo deve essere presente una buona descrizione del settore in cui opera la società e dell’attività che svolge, iscrizione CCIAA o partita iva.  Potete comunque informarvi della serietà della suddetta agenzia del lavoro attraverso richiesta di certificazione.
  • A volte nell’annuncio c’è solo un invito a contattare qualcuno, un numero di telefono per esempio: spesso questi riferimenti vengono inseriti per rendere maggiormente credibile l’annuncio, ma la sostanza non cambia: non sono rari i casi di linee telefoniche attivate solo per il tempo della selezione.
  • Gli annunci di lavoro devono sempre indicare chiaramente il tipo di lavoro che si offre.  Per non parlare di quando la ricerca di personale è basata su profili generici e non ben definiti. Le aziende serie prestano molta attenzione ai requisiti professionali e personali dei candidati, soprattutto in tempi di crisi, sono molto esigenti, cercano personale qualificato.
  • Di conseguenza fate attenzione anche all’indirizzo e-mail comunicato a cui inviare i CV, l’estensione dopo la @ deve fare riferimento al nome dell’azienda. Un’ e-mail generica tipo aziendaesempio[@]yahoo.it non ispira fiducia, al contrario un indirizzo e-mail di tipo aziendale  come risorseumane[@]aziendaesempio.it fa chiaro riferimento al nome dell’azienda: possiamo addirittura estrapolare il nome del sito (aziendaesempio.it) e vedere chi sono e cosa trattano.
  • Se vi comunicano che il tipo di lavoro vi sarà spiegato solo “in presenza” e non al telefono..anche qui, lasciate perdere e passate oltre.
  • Altro segno di truffa è se si fa riferimento a “spese iniziali da sostenere per ottenere il lavoro” tipo “l’acquisto di un software che vi aiuterà nell’attività”o l’acquisto di un e-book che vi svela i “10 segreti per diventare un marketer di successo” e tante altre cavolate di questo genere.
  • E a proposito di acquisto, nessuna società seria vi chiederà username e password per accedere al vostro conto corrente online. In questi casi si parla di phishing, frode online.
  • La parte riguardante lo stipendio è importante: non vi fidate di coloro che sviano da questo discorso: frasi tipo “a seconda della tua bravura”, “dipende tutto da te”, “i guadagni sono variabili”, sono segnali di allarme.
  • I Social Network bisogna saperli gestire: se vi contattano attraverso Facebook o LinkedIn o altro, prestate attenzione ad esempio se il soggetto in questione sta entrando in collegamento con decine di utenti e/o se sollecita una risposta rapida da parte vostra.

 

 

 

Che tipo di lavoro propongono?
Loro, i web-manager-truffatori, spesso inseriscono gli annunci sotto la terminologia di Telemarketing, le cui attività prevedono:

  • Presunte operazioni di Multilevel Marketing: chi diventa socio dovrebbe procacciare a sua volta nuovi clienti all’attività facendo sottoscrivere, a questi ultimi, contratti simili a quello che ha sottoscritto lui; dietro questa definizione si nascondono attività puramente illegali in Italia, che non sono più Multilevel Marketing ma Catene di San’Antonio o strutture piramidali.  Citiamo da Wikipedia:La legislazione italiana (…) pone norme volte ad evitare strutture piramidali o catene di Sant’Antonio. Ad esempio l’articolo 5 della Legge 17 agosto 2005, n. 173 rende illegali organizzazioni che “configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone”.
    UPDATECon la sentenza del 26 settembre 2012 n.37049 la III sezione penale della Corte di Cassazione ha stabilito che «le attività commerciali in cui il beneficio economico deriva dal reclutamento di utenti, piuttosto che dalla vendita diretta di beni o servizi, sono da ritenersi fuorilegge», e rende pertanto le catene di Sant’Antonio e il marketing piramidale illegali.
  • Trasferimenti di denaro: come vi dicevo sopra, l’attività alla base è il riciclaggio di denaro sporco, azione perseguita penalmente.
  • Se per sapere l’esito di un colloquio dovete chiamare un numero a pagamento, sappiate che avete appena sostenuto un colloquio finto.
  • Se avete superato le selezioni di un colloquio e ora dovete “solo frequentare un corso di formazione a pagamento”, sappiate che anche questo non è legale: le aziende serie pagano loro stesse la formazione ai nuovi assunti.
  • Alcuni annunci per lavorare come Hostess/Stewart, spesso nascondono attività legate alla prostituzione. In questi casi è importante avere sempre un riferimento preciso come indicato nei punti precedenti.
  • Il mondo dello spettacolo è un settore altrettanto pericoloso a volte: vi promettono provini a patto che vi facciate un buon book.
  • Per ciò che concerne le offerte di lavoro a casa invece, esistono anche se le aziende hanno difficoltà a gestire il rapporto a distanza. Ad ogni modo, i tipi di lavoro che vengono richiesti riguardano:
    - Scrittura di contenuti per il web (articoli, guide, ecc.)
    - Commercio prodotti propri su negozi online (sito web di proprietà o ebay, ecc)
    - Data Entry su commissione
    - Sondaggi
    - Viaggi (accordi con agenzie online)

 

 

 

Come difendersi?
Informandosi. Se l’annuncio comunica il nome dell’azienda ma avete dubbi a riguardo, cercate il sito web, oppure sui motori di ricerca basta inserire il nome dell’azienda + la parola truffa, per capire se qualcuno è a conoscenza di attività illecite che la riguardano. Insomma, se avete dubbi, cercate opinioni altrui.

 

Per le donne..
..rischi ancora maggiori quando gli annunci fanno riferimento a “segretarie personali” magari “disposte a trasferte”. State alla larga se il colloquio è proposto in ore serali e/o presso l’abitazione dell’ aitante manager.

Infine..
..una risorsa importante, poco conosciuta ai più: il blog di Bob Spammit  (spammit.blogspot.com)aggiorna gli utenti con esperienze di truffe lavorative degli utenti ma anche di acquisti online. Un aiuto per coloro che volessero informarsi e/o condividere le proprie esperienze.

 

 

 

Case History
Ho scovato su internet un blog sulle offerte di lavoro da casa che ha tutta l’aria di essere una truffa. A cominciare dal nome di dominio, che guarda caso non mostra i dati di appartenenza. Il blogger si presenta agli utenti chiedendogli se stanno cercando un impiego che gli permetta di lavorare da casa, ma di fare attenzione perché il web offre grandi opportunità ma allo stesso modo bisogna fare attenzione alle truffe e agli imbroglioni (ma guarda un po’).

Continua raccontando la sua esperienza,  di come si sia messo a cercare lavoro su internet, delle sue esperienze con i casinò online, le catene di sant’antonio, i multilevel, paypal, ecc., che non gli hanno fatto guadagnare un centesimo, finché –grazie a dio- (ma lasciamolo stare Dio, no?) un giorno non ha acquistato l’e-book (ah!) che gli finalmente svelato.. i segreti di fatima?.. no..i trucchi per guadagnare soldi veri online (ma pensa te).
E continua elencando i siti dove acquistarlo, i cui nomi di dominio sono ovviamente tutto un programma.

Migliaia di storie da raccontare e casi da processare. Nel nostro piccolo vogliamo solo invogliarvi a informarvi e quando avete dubbi.. perchè no… chiedete pure a noi, ci informeremo per conto vostro.

Serena Prudenzano

Dopo tante peripezie, persone incontrate, viaggi Erasmus, laurea in Comunicazione Multimediale e Giornalismo, contratti a progetto e lavori dequalificanti, oggi si ritrova ad essere una Web Project Manager & Social Media Specialist. Con una J davanti, perché il percorso è ancora tutto in salita.

Commenti

  • Gianluca Sessa

    Salve, mi chiamo Gianluca e vi scrivo da Napoli.
    Vorrei chiedervi di informarvi per conto mio su un’azienda americana che pare si sia stabilita anche in Italia dal 1997, si chiama DHS Club Shop.
    Quest’azienda offre l’opportunità di lavorare da casa sfruttando Internet ed il loro piano di marketing e più volte mi hanno proposto di attivare gratuitamente una posizione di prova come partner per 15 giorni, verificando la crescita della mia organizzazione di persone da tutto il mondo che diventano partner effettivi dopo di me e che potrei trattenere se anche io diventassi effettivo entro i 15 giorni.
    Attualmente sono un semplice membro e non pago nulla per essere iscritto ma ricevo soltanto i loro aggiornamenti. Come semplice membro potrei risparmiare denaro con gli acquisti effettuati presso i negozi online e offline a loro affiliati. Loro dicono che questa potenzialità di risparmio immediato sugli acquisti si traduce anche in punti che poi è possibile trasformare in denaro da farsi rimborsare oppure in buoni per acquisti.
    Se poi diventassi partner non solo potrei continuare a risparmiare nei miei acquisti presso i loro negozi ma guadagnerei delle commissioni per ogni persona che farei iscrivere e che diventerebbe parte della mia organizzazione. In questo senso mi fa pensare al Multi level marketing. Darebbero l’opportunità di crearsi una propria rendita costante se non addirittura crescente nel tempo, dedicando un minimo di 1-2 ore al giorno nell’apprendere il loro programma di creazione e sviluppo del business. Però per diventare partner bisogna investire 50 euro (in promozione, altrimenti sarebbero 70-80 euro), e ogni mese la quota sarebbe di 25 euro. Somme che loro giustificano con il suddetto programma che mettono a disposizione, oltre a tutto lo staff che aiuterebbe a crescere. Il presupposto poi sarebbe che questo investimento iniziale verrebbe recuperato dall’attività stessa di espansione dell’organizzazione, anche perché passando da partner a direttore esecutivo le commissioni riconosciute sarebbero maggiori.
    Il punto è anche un altro. Loro chiedono la carta di credito come unica modalità per procedere all’iscrizione come partner dopo il periodo di prova, ma io non ho alcuna carta di credito. Non capisco perché poi non prevedono la possibilità di effettuare un versamento con bollettino di c/c postale. Va bene, spero di non essere stato troppo lungo, aspetto vostri suggerimenti.
    Grazie anticipatamente, e buona giornata!

    • http://www.circuitolavoro.it Stefano

       Salve Gianluca, ti ringraziamo per aver specificato bene il funzionemento di questo sistema. In modo tale che chi ci legge può capire perfettamente di cosa si parla.

      Parere personale: come penso che non bisogna accettare di lavorare gratis, così penso che non bisogna pagare per lavorare.

  • Enjoy64

    Scrivere che il MultiLevelMarketing è una truffa, non aiuta di certo le aziende serie che lavorano con questo metodo. Dategli il nome giusto, cioè catene di Sant’Antonio o sistemi piramidali !!! Perchè il vero MLM è tutt’altro, oltremodo regolato dalla legge 173 del 17 maggio 2005 in Italia.
    Vorrei spezzare una lancia in favore di quelle aziende serie (tipo: FM GROUP WORLD, STANHOME, AMWAY, HERBALIFE, AVON, YVESROCHER, ecc.ecc) che operano tramite il MLM.
    Scomponendo la parola stessa, ciò a cui si arriva è:
    MARKETING: trasferire un prodotto o un servizio dal produttore al consumatore.
    MULTI: più di uno.
    LEVEL: si riferesce ai vari livelli che vengono generati.
    Questo metodo commerciale è spesso ed erroneamente confuso con gli Schemi Piramidali o catene di Sant’Antonio. La sostanziale differenza sta nel fatto che nelle vendite piramidali non esiste un prodotto da veicolare o a fornire un servizio valido. Inoltre, e non meno importante, sono ILLEGALI. Il Multi Level Marketing è invece, in Italia, regolato dalla legge 173 del 17 maggio 2005.
    Il Multi Level Marketing, anche detto Network Marketing, consiste nel costruire una rete attraverso la quale distribuire i prodotti.
    La vendite non derivano da altro che dai Distributori che condividono i loro prodotti con amici, parenti, vicini e conoscenti. Non devono, quindi, per forza rivolgeresi a sconosciuti. Motivo per cui con quasi tutte le aziende di MLM non sussiste la necessità di spendere soldi in pubblicità. Tutto ciò che serve è il passaparola. In tal modo le aziende possono disporre di maggiori fondi da investire nello sviluppo dei prodotti. Ne deriva che normalmente esse abbiamo prodotti di qualità maggiore rispetto a quelli concorrenti che possono essere trovati nei negozi. Si può quindi condividere un prodotto di qualità con un amico, invitandolo semplicemente a passare ad una diversa marca, che tu hai già appurato essere migliore, senza quindi ritrovarti ad andare porta-a-porta a proporre i prodotti a degli sconosciuti.
    Il secondo passo del Network Marketing è quello di sponsorizzare altri distributori. A volte si sente parlare di reclutamento, ma non è questo il caso. Dietro alla sponsorizzazione vi è l’assunzione di una responsabilità e di un impegno; quella di insegnare a qualcuno quello che tu già fai: costruirsi un business in proprio. Il Network Marketing è basato su un sistema secondo il quale chi vuole raggiungere dei risultati deve aiutare altre persone a raggiungere i loro.
    Sponsorizzando ci si prende la responsabilità di seguire la persona da quando inizia a muovere i primi passi per insegnarli tutto ciò che gli occorre sapere nell’obbiettivo comune di diventare un uomo d’affari indipendente e di successo.
    La vera rendita consiste nel costruirsi un’organizzazione. E’ così che ci si crea un’entrata stabile per il futuro. Condividendo e costruendo un’organizzazione.
    Nel Network Marketing, chi iniza dal fondo ha le stesse possibilità di chi già lo fa da tempo. Volendo, può addirittura costruire un’organizzazione più grande di quella del proprio sponsor.
    Molte persone non si rendono conto di quanto il MLM sia grande e tutelato, ormai presente da 77 anni e usato da aziende di successo e con una solida storia alle spalle.
    Il MLM è un’opportunità della quale possono godere tutti, a prescindere dal titolo di studio o dal ceto sociale. Se si è ambiziosi si possono raggiungere mete ragguardevoli.
    Il campionario è uno strumento indispensabile per questo lavoro ed è l’unico investimento che sei obbligato a sostenere. Devi spendere poco per avviare la tua piccola impresa nel MLM.
    Ho deciso di spezzare questa lancia in favore del MLM xchè lavoro con esso ed è ben difficile far comprendere alle persone che nn è un metodo truffaldino. Se poi c’è chi scrive articoli dicendo che è una truffa bella e buona, di certo il mio lavoro sarà reso ancor più ostico.
    Cordiali saluti da Domenica Venturi distributrice per XX XXXXX XXXXXX.

    .
    .

    • http://www.circuitolavoro.it Stefano

       Salve Domenica,
      non era nostra intenzione fare riferimenti precisi e infatti non lo abbiamo fatto noi. Per completezza di informazione lascio qui il link alla Legge 173 del 17 Agosto 2005 (non maggio) da leggere Attentamente proprio come le informazioni che tu ci hai lasciato

      Ecco la legge per intero: http://www.studioconsult.it/legge173.html

    • Gina P.

      Tutta questa pappardella per dire e fare cosa? Per rendere forse un po’ più appetibile un modo di lavorare dove chi si arricchisce è sempre solo chi sta al vertice della piramide, mentre tutti i poveracci al fondo si fanno un mazzo così per guadagnare – se gli va bene – due lire di cui una andrà spesa per l’acquisto di cataloghi, campioncini, kit assortiti ed ammenicoli vari?

      Non escludo che qualcuno si sia arricchito con questi sistemi, ma non sono certo i tanti che si uniscono adesso a queste “serie” aziende a trovarsi con guadagni eccellenti in tasca.

      Sono aziende che hanno fatto il loro tempo, ma pur essendo passato questo tempo queste ancora non demordono e continuano a reclutare carne da macello.

      Chi si scalda tanto in difesa di queste porcherie piramidali è perché : 1) è uno di quelli che sta guadagnano a palate grazie a questi sistemi, sul sudore altrui oppure 2) è un povero illuso che, per giustificare il proprio investimento in queste trappole, va contro la realtà e chi gliela presenta.

      • Mariolino Rosso

        grazie del commento, sono perfettamente d’accordo e farò di tutto per salvare tante persone da questo squallido sistema che gioca sulla psiche. Vi posso assicurare che le riunioni sono molto convicenti. Chiedo a tutti di collaborare creando sul web un punto di riferimento, una sorta di telefono amico che aiuti tutti coloro che sono vittime di questi inganni.

  • Maltese Mariarita

    http://www.linkedin.com/jobs?viewJob=&jobId=2683366&trk=jobs_seeking_home

    Da LinkedIn

    Nascente casa di produzione Televisiva cerca un giovane direttore di produzione, con almeno due anni di esperienza nel settore televisivo. E’ necessaria la conoscenza dell’inglese, per progetti all’estero. Rappresenta un plus l’esperienza nella produzione di documentari a sfondo sociale.Nella prima fase solo contratto di consulenza o a progetto. Si richiede disponibilita’ immediata. Mandare CV con foto a: staffchangevision@yahoo.itRispetta un po’ i parametri di annuncio truffa che avete segnalato

    • http://www.circuitolavoro.it Stefano

       Salve Mariarita,
      difficile dirlo con piena certezza, ma guardando la mail che lasciano e considerando che non dicono il nome, personalmente non risponderei mai all’annuncio

      Ciò che piu’ mi dispiace è che questo tipo di attività iniziano a a venir fuori anche su Linkedin.

  • Zooropa78

    u salerno ne e piena d’ questi annunci, ce ne una che da anni dice di aprire un nuovo centro vendita ed  e’ alla ricerca di personale per lestire clienti, impiegati, magazzinieri, e poi ti trovi per  strada a fare i contratti per 3hg,sky,ecc,  e’ in via san leonardo,un’altra e’ in via piave sempre  a salerno, nel giro di 1 anno hanno cambiato 4 nomi,  e ti trovi  a far tutt’alto ci cio che chiedono nell’annuncia, loro trattano contratti energetici,

  • Chiccacalzina

    anch’io da dicembre ricevo questi “inviti” e sono senza un lavoro stabile,ho solo rimediato pochi soldi per tirare almeglio,figuriamoci la tentazione di guadagnare:tra vari passaggi che non racconto,ieri sera ho capito prechè insistevano tanto fino ad offrirmi la gia citata posizione di prova gratis! Per iniziare GRATIS dovevo acquistare un prodotto informatico che mi avrebbe aiutato….e proporre lo stesso specchietto per allodole ad amici e conoscenti:loro hanno un programma che genera banners pubblicitari e che riconduce a loro.I guadagni sono una commissione sul venduto,tra tessere sconto e lo strumento informatico neanche ben identificato.Io li ho lasciati fare,nel senso che mi sono mostrata scettica ma disponibile ad essere affiancata,per cui ho raccolto nomi,meccanismi,insomma tanto materiale di questa catena di S.Antonio(dove non c’entra alcun Santo!!!)

  • Luca

    Grazie a questo sito ho evitato di andare a Salerno in VIA P****. Grazie.

  • Luca

    Ci sono molti annunci della XXXXXX Consulting Srl che offre lavoro come promoter SKY. Ho fatto il colloquio, a Napoli, zona Vomero in via Morghen 36, mi hanno detto che avrei fatto un corso di formazione (loro lo chiamano così) della durata di tre giorni, dopo il quale avrei iniziato a lavorare lì al Vomero presso lo stand in via Scarlatti, mi hanno detto che il fisso mensile sarebbe stato di 500 euro. Dopo due giorni mi contattano, vado a fare il “corso di formazione”, mi informano sulle offerte SKY che dovrò promuovere, il “corso” dura solo poche ore, il giorno seguente vado sul posto di “lavoro”, chiedo, per essere sicuro, se c’è il fisso ma mi dicono che si tratta di un fisso di 200 euro e non di 500. Solo se avrei fatto molti contratti avrei avuto diritto al fisso di 500 euro. Che truffa, che presa per i fondelli!!! Diffidate!!!

    • Luciana Boi

      ceeee oggi dovevo andare a cagliari proprio da questi…… selezione corso formazione buffet cena e pernottamento in hotel quasi obbligata,,,,,,,,,, ma se vivo a cagliari le ho detto????????? non sono andata

  • Ilaria77

    Buongiorno,
    ho appena ricevuto questa risposta, che ne pensate?
    salve ilaria sei una delle selezionate senta noi siamo una ditta dimilano che offre lavoro a domicilio di confezionamentilavoriamo su tutto il territorio lombardo e friuli venezia giulia confezioniamobomboniere e bambole,fazzoletti di vari tipi e dimensioni.E un lavorofacilissimo che richiede solo tempo e pazienza.Il lavoro consiste nelselezionare bomboniere nelle apposite scatole e chiuderle per bene con nastroNel primo pacco prova riceverete un manuale d’istruzione che vi spiegherà tuttole bomboniere sono piccolissime e per la prima prova vi verranno consegnatesolo 280 scatole con coperchi e nastro più adesivi ecc di guadagno sono0.50 centesimi alla scatola il lavoro lo dovrete consegnare entro 7 giorninaturalmente successivamente ve ne saranno consegnate 600 scatoline da finire entro 15 giorniil lavoro viene retribuito secondo le vostre volontà tramite assegno/bonifico/postapay.i pagamenti avvengono ogni fine lavoro,quindi può capitare più volte in unmese.Per ricevere il primo pacco prova e necessario fare un versamentocauzionale di 10 euro che vi verranno rimborsati a fine rapporto.Per nostraesperienza personale non vogliamo assolutamente chi aderisce a questo lavoroabbia perdite economiche.Naturalmente tutte le spese successive di invio econsegne saranno a nostro carico.Una volta terminato il lavoro va rispedito inditta.chiuso per bene nel pacco, che ricevete la merce al’indirizzo che vi vienedato alla consegna.1) le cose fondamentali sono il vostro indirizzo dove preferite ricevere la mercel’indirizzo deve essere completo di città via e numero ecc e dove preferite essere retribuiti.ad esempio mi chiamo gino milo le mie cordinate di posta pay sono 0000000 oppure tramite bonifici bancari con codice iba o assegni.2)all’arrivo del corriere dovete dargli un vostro documento e firmare un foglioe lui vi darà la merce più ricevuto della avvenuta consegna.poi dopoche avete finito di impacchettare le scatole spedirle…e dopo 3 giorni vi saràretribuito il lavoro. 3)in caso dovreste smarrire o rompere qualche bomboniera o scatole o pezzi del genere che vi sarà consegnato lo riferite su un foglio e lo mettete nello scatoloinsieme alla merce quando lo spedite.4)nel caso non riuscissi a consegnare la merce entro i limiti previstimandare una mail e spiegate il motivo alla quale ritardate.5)nel manuale d’istruzione vi verrà spiegato tutto nel come iniziaree nel come finire per ricevere il pacco prova e necessario fare un versamento cauzionale di 10 euro che vi verranno rimborsati a fine rapportoma solo se il manuale l’avete tenuto per bene per come l’avetericevuto altrimenti vi viene restituiti solo la metà cioè 5 euro6)appena avete fatto il versamento della ricarica di 10 euro mandareuna mail della ricarica fatta con l’orario della avvenuta ricaricapiù nome e cognome dopo di che dovete aspettare 5 giorni lavorativiper ricevere tutta la merce.se sei interessata mandami la tua conferma scrivendo (si mandatemi le cordinate) tramite mail a questo indirizzo expressconf@hotmail.it e ti saranno inviate le cordonate dove fare il versamento di solo 10 euro quindi più presto fate a fare il versamento e più presto si comincia a lavorare.non mandatemi altre mail per fare domande perché vi ripeto nel manuale d’istruzione vi viene spiegato tutto tutto.cordiali saluti da… G. C.

    • *Gina*

      E’ arrivata anche a me, la stessa identica..con gli stessi errori ahahah.. L’unica cosa che cambia è : !siamo una ditta di milano che offre lavoro a domicilio di confezionamenti, lavoriamo su tutto il territorio LOMBARDO E TRENTINO ALTO ADIGE” ahahahahah…Quindi, io credo sia una truffa.. comunque ho risposto a questa mail con qualche minaccia e non ho ancora ricevuto una risposta.. Quindi, se fosse un’azienda SERIA.. mi avrebbero telefonato subito, visto che il mio curriculum l’hanno ricevuto… Comunque.. CHE SCHIFO DI PERSONE CHE C’E’ IN GIRO!!!! =(

      • Ilaria77

        Ma veramente!!!! Che noia però uno cerca lavoro e trova sti disgraziati…
        Il giorno 08 gennaio 2013 12:45, Disqus ha scritto:

    • http://www.muccitas.com Margaryta

      Sarebbe stato quasi divertente :(

  • simon mildo

    diffidare di chi chiede pagamenti anticipati per l’iscrizione ancor prima di trovarti lavoro specie se il pagamento viene chiesto su posta pay.c’e’ un truffatore che mette annunci su internet che dice di chiamarsi francesco e chiede di spedire curriculum all’indirizzo email sorais@libero.it non cascate nel tranello!

  • lorenza

    Ho mandato questa email , vi informero’ se risponde o no !

    Buongiorno Dr.ssa Condicelli

    Le chiedo cortesemente di fornirmi i dati della Vostra Societa sede Legale p iva e numero di telefono, perche’ da una mia ricerca la vostra email assomiglia a una truffa , se e’ un lavoro serio , ricevero’ risposta ……. altrimenti diversamente avro’ la conferma della mia idea.
    Ci sono persone davvero bisognose ed e triste illuderLe. Se non avro’ risposta e i dati richiesti non ho interesse a proseguire la collaborazione con voi. mi preoccupero’ di informare piu’ gente possibile di questa truffa.Lorenza

  • Teo

    Confermo tutto è una truffa non andate a fare i colloqui con questa azienda!!!

    • stelly_<3

      ragazzi sono stata contattata anch’io per le stesse cose..quindi che faccio non vado?

      • Giulia Conti

        idem.. ricercano una segretaria, l’indirizzo è quello.
        qualcuno può scrivere di più

        • http://www.facebook.com/giorgissimo88 Giorgio Cutrignelli

          Io sono stato contattato da laureato, ho fatto il colloquio e mi hanno confermato per il briefing. Qualcuno ci è già stato? Fatemi sapere?? Da quello che si scrive su sembra proprio una fregatura a cui non val la pena neanche partecipare. Al colloquio pero sono stati molto espliciti sul fatto che si debba ricoprire il ruolo di consulente e non venditore senza avere autorizzazione a vendere.
          AIUTO!!!

          • lm

            ciao a tutti, torno proprio ora da un colloquio con questa azienda e mi hanno detto le stesse cose…anche a me però hanno confermato che non si tratta di vendere nulla…sapete dirmi altro?

      • Giuseppe

        Ciao ragazzi potreste darmi maggiori info su questa truffa? è stata contattata anche la mia ragazza!

      • Libero

        Oggi a me han detto la stessa cosa: dovrei recarmi al 2° piano di un palazzo giallo per parlare con un certo Sig. B****

      • companywork

        Mi chiamarano indicandomi 3 dipartimenti da adempiere tra cui anche la consulenza ma nel momento in cui, in sede di colloquio dissi che non ero portata per la consulenza mi presentarono l’occasione per diventare un addetto alla direzione e vi dirò… Per fortuna non ho dato retta a tutto ciò che si dice in giro!!!

  • caesar

    anche io voglio info…sono stato contattato dalla stessa azienda

    • Freddie

      ciao ragazzi! anch’io sono stata contattata, stamattina da una certa signora clemente. Mi hanno fissato un colloquio per domani… Vado, poi al massimo non accetto. tuttavia, la cosa che mi ha fatto pensare è che la signora era reticente a dirmi nome dell’azienda ed indirizzo, ho dovuto strapparglielo di bocca. bah!

      • Libero

        Beh, poi com’è andata?

  • Jack

    io sono stato contattato ieri e oggi sono andato al colloquio, cercavano per segreteria amministrazione risorse umane e co. ma non vendite, mi hanno detto domani briefing e poi corso retribuito a 750 a 1500 in base alle ore… la truffa cosa riguarda nei miei confronti?Fatemi sapere chi è andato e ha provato…

    • Ben

      Ciao senti io qualche giorno fa ho fatto il tuo stesso colloquio, e la possima settimana dovrei andare al Briefing. Mi puoi dire se ci sei andato e cosa ti hanno detto?

      • Jack

        sono andato al colloquio al 1 e al 2 briefing e ho fatto in tempo a capire che nessuno deve andarci…

        • Libero

          Puoi essere più specifico: cosa è accaduto in questi briefing?

    • Princy

      Ciao ho fatto il colloquio oggi è l ambito sarebbe quello delle risorse umane… A te come è andata poi? Nn so se fidarmi

  • Libero

    Ho ricevuto la seguente mail: PRESUNTA TRUFFA

    “Sono un rappresentante della nostra societa. Abbiamo recuperato il suo CV tra le migliaia di persone iscritte al infojobs.it. Questo e il tempo giusto per guardare la nostra societa. Periodo di guardare la nostra societa La nostra azienda e in ricerca di persone. Dopo l’esame del suo CV, sono in attesa di parlare con Lei della sua possibilita. Una specifica conoscenza o esperienza non e necessaria. Non e richiesto avere una conoscenza speciale o esperienza specifica, conoscenza di una istruzione o esperienza speciale. Questa occasione Le permettera di avere un buon salario e questo lavoro non richiederebbe piu di 2 – 3 ore del suo tempo ogni giorno.

    Requisiti:
    – Avere Cittadinanza italiana;
    – Essere un utente di PC competente con Accesso ad Internet 24/5;
    – Minimo 2 ore di disponibilita da Lunedi al Venerdi tra le ore 09:00 e 15:00;
    – avere conto bancario attivo
    In caso questa posizione ha suscitato il suo interesse, La preghiamo di inviare e-mail a : lavoro.nuovafinanzesrl@gmail.com. Il Reparto Risorse Umane il rappresentativo La contattera prima possibile.

    ——————— F O R M _________ F O R M ——————
    Nome completo:
    Indirizzo:
    Telefono:
    Ore di chiamata preferite:
    ——————— F O R M _________ F O R M ——————

    Grazie per il suo tempo e in attesa di un riscontro
    Cordiali saluti,
    Marco Collini
    Risorse Umane”

    ————-

    Giudicate voi

  • GIORGIA

    grazi per avermi aperto gli occhi…mi sembrava strano che contattassero solo da numeri cellulari….infatti quale azienda in un momento del genere ti cerca per farti lavorare……e noi poveri disoccupati che ci fidiamo….E’ UNO SCHIFO GENTE DA DENUNCIARE

    • Lucia Amoroso

      Giorgia è un peccato che non ti sia presentata al colloquio perche l’azienda cerca realmente personale posso assicurartelo io che ci ho lavorato per poco tempo ma solo perchè purtroppo adesso devo trasferirmi a milano con il mio fidanzato.. L’azienda oltre a far usare i cellulari ha sicuramente un numero fisso di riferimento!

  • Cold

    Ciao ci sono stato anche io al colloquio………
    quindi mi consigli di non presentarmi ai briefing?
    Grazie

  • giusy

    salve a me e capitato invece di rispondere a degli annunci provenienti uno

    dagli Usa e l’altro dall’Inghilterra promettendo dei lavori in prestigiosi alberghi esistenti fra l’altro ma che quando dovevo inoltrare i miei dati personali sia nell’uno caso che nell’altro dovevano passare dal Camerun la cosa mi insospettisce molto non mai mandato niente ma secondo me si tratta di una truffa…..se sapete qualcosa in piu’ fatemi sapere …..

  • James

    Ciao Azzurrina, questo pomeriggio sono stato contatto anche io, e meno male che ci siete voi con le vs. recensioni, basti pensare che quando mi ha contattato.non si sono neanche presentati, e dopo averle dato i miei dati(ma come non avevano il cv???)…gli ho chiesto il nome della loro azienda… sembrava di farmi un favore nel dirmelo, con la seguente sua risposta:MA SCUSI MICA LEI ME LO HA CHIESTO!!!…….COOOOSSAAA!…e come se a un certo punto qualcuno di voi vi dovesse chiamare e senza presentarsi, vi offre un lavoro… aprite gli occhi con ”sti qua!

  • flo

    anche a me hanno contattato oggi non dicendomi il nome dell azienda
    per un colloquio che dovrei sostenere domani ma leggendo i vostri commenti non spreco il mio tempo con loro e non mi presento cosi bel bidone si bekkano!!.. al telefono ho chiesto ma si tratta di porta a porta o call center e la tipa mi dice che si tratta di segreteria e amministrazione.. è propio quell azienda secondo piano..

  • cicci cicci

    sarà allora fortuna forse, ma io sono stata assunta!

  • cicci cicci

    Mi dispiace che tu abbia una vita cosi vuota da dover boicottare le aziende che invece offrono grandi opportunità di lavoro. é proprio vero:la volpe che non arriva all’ uva dice che acerba..Invece io credo che visto che c’ è crisi in giro fare un colloquio non costa nulla..soprattutto rendersi conto di persona!
    !mi dispiace per chi è stato scartato, ma lavorare per un’ azienda così è un onore!! A presto e in bocca al lupo agli altri che invece di perdere tempo qui, si recheranno al colloquio. Vi auguro la mia stessa fortuna!!!

  • Silvy

    ti ricordo che hai saltato giusto qualche accento!!!! povero te che non sai nemmeno le basi elementari della grammatica!!!!

  • Daniele

    salve, come moltissimi della mia età (45) sono alla ricerca di un lavoro, dopo anni con contratto indeterminato, guardate un po’ che fine facciamo… comunque, mi sono capitati tanti colloqui truffa, specialmente nel telemarketing, con promesse assurde che non stanno ne in cielo ne in terra, senso fisso ma a chiamata… proponendoti due lire facendoti un mazzo tanto nel convincere la gente ad acquistare beni e servizi di cui il mondo se ne farebbe volentieri a meno. Non ultimo oggi. Un improvvisato ufficietto, un piccolo corridoio con 5 sedie e una pseudo-segretaria che alza il volume della radio per non far sentire il caletto che nel frattempo chiacchera con il malcapitato disoccupato di turno. Una situazione becera, che verte sulla vulnerabilità della povera gente come me che cerca di tirare avanti…