Home » Offerte di Lavoro » Lavorare in Europa » European Railway Agency: Tirocinio formativo per Laureati

European Railway Agency: Tirocinio formativo per Laureati

Di nuovo l’Unione Europea protagonista: dopo le offerte di lavoro a Lisbona presso l’Agenzia europea per la sicurezza marittima, oggi è la volta di un altro organo decentrato appartenente all’UE: l’Agenzia ferroviaria europea. Questa volta l’offerta è rivolta a giovani laureati che vogliano fare l’esperienza di un tirocinio formativo all’estero.

I candidati potranno scegliere tra un tirocinio in valutazione economica ed uno nel settore della sicurezza ferroviaria e dell’interoperabilità. Il traineeship , retribuito, potrà durare dai 3 ai 5 mesi ed inizierà ad ottobre 2012, mentre il termine ultimo per candidarsi è il prossimo 15 Agosto 2012. In un’Italia in cui la concorrenza nel trasporto su rotaie si fa spietata tra Trenitalia- Ferrovie dello Stato e Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV), S.p.A. italiana fondata qualche anno fa da Luca Cordero di Montezemolo, un’esperienza di tirocinio all’Agenzia Ferroviaria Europea potrebbe tornare particolarmente utile, sopratutto ora che il treno Italo di NTV ha iniziato a circolare.

L’Agenzia Ferroviaria Europea, conosciuta in Europa come ERA (European Railway Agency), è nata nel 2004 ed è attiva dal 2006. Suo compito è quello di sviluppare nuove tecniche specifiche nel settore ferroviario, rendendo più sicure le reti europee. E’ per questo che l’ERA ha istituito una normativa valida in tutta Europa, collaborando con le aziende ferroviarie dei vari paesi, con le autorità nazionali e le altre istituzione dell’UE. L’Agenzia ha la sua sede principale in Francia, a Valenciennes, mentre il centro che ospita le conferenze internazionali si trova a Lille.

 

Possono candidarsi al training programme i laureati in Ingegneria, Economia, Scienze, Scienze Politiche, Scienze Tecnologiche.

Come dicevamo, il traineeship offre due specializzazioni: in valutazione economica (tenendo particolarmente in conto le misure da prendere per l’accessibilità dei mezzi di trasporto per le persone con mobilità ridotta), e in sicurezza ferroviaria ed interoperabilità (nell’ambito del cosiddetto IPA Project, pianificato in base alle esigenze dei paesi che aspirano ad entrare nell’Unione Europea: Albania, Bosnia e Erzegovina, Croazia, Repubblica di Macedonia, Kosovo, Montenegro, Serbia, Turchia). Per questo secondo tirocinio si preferiranno i candidati provenienti da esperienze lavorative nel trasporto ferroviario e coloro che parlino una delle lingue dei paesi menzionati.

La retribuzione mensile per il tirocinante sarà di € 1087,40.

 

Per visionare l’intero bando di concorso, visitate il sito istituzionale dell’ERA alla sezione JOBS. Qui troverete anche l’Application Form e le indicazioni relative alla documentazione necessaria da presentare per candidarvi.

ec.europa.eu/civil_service/job/temp/index_en.htm

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*