Home » Concorsi Pubblici » Corte Giustizia Europea: Tirocini per Giuristi ed Interpreti

Corte Giustizia Europea: Tirocini per Giuristi ed Interpreti

Sta per arrivare l’autunno e con esso la possibilità di fare domanda per uno dei tirocini presso Istituzioni e Organi dell’Unione Europea. Tieni a mente che di norma questi tirocini ufficiali, per così dire, si tengono in due periodi dell’anno:a partire da ottobre o da marzo.

Tirocini BruxellesQuesta regola vale anche per l’istituzione di cui parliamo oggi, e cioè la Corte di Giustizia dell’Unione Europea, che per gli stage che andranno dal 1° Ottobre al 28 Febbraio dell’anno prossimo ha fissato il termine ultimo per fare domanda al 30 Aprile.

Chi di voi può segnarsi queste date sull’agenda? Coloro che possiedono una Laurea in Giurisprudenza o Scienze Politiche, oppure i diplomati in Interpretariato di Conferenza. Ma vediamo insieme che tipi di tirocini offre la Corte di Giustizia.

 

Fondata nel 1951 dai paesi della Comunità europea del carbone e dell’acciaio (Belgio, Germania Ovest, Francia, Italia, Lussemburgo e Paesi Bassi), la Corte assume il nome attuale soltanto in seguito al Trattato di Lisbona del 2009, mentre fino ad allora veniva chiamata Corte di Giustizia delle Comunità europee.

Ha sede in Lussemburgo, nell’omonima città. La Corte, intesa come organo unitario, ha il compito di controllare che vengano rispettate le normative dell’Unione Europea e per fare questo si affida a tre divisioni interne: la Corte di Giustizia vera e propria, il Tribunale, e il Tribunale della funzione pubblica, questi ultimi due creati rispettivamente nel 1988 e nel 2004. L’Organo garantisce sia la legittimità degli atti dell’Unione Europea, sia l’osservanza dei trattati da parte degli Stati Membri. Inoltre, i 25 giudici della Corte, assistiti da 8 avvocati generali, nominati di comune accordo dagli Stati comunitari, interpretano il diritto europeo qualora i giudici di un singolo stato ne abbiano bisogno.

 
Guarda se ci sono nuove opportunità di lavoro in Europa.

 

I tirocini retribuiti, della durata massima di 5 mesi, si svolgeranno presso:

  • la Direzione della ricerca e documentazione;
  • il Servizio stampa e informazione;
  • la Direzione generale della traduzione;
  • la Direzione dell’interpretazione (in questo caso i tirocini dureranno dalle 10 alle 12 settimane: dal 1° marzo al 15 maggio o dal 16 maggio al 15 luglio).

I primi 3 tipi di stage sono rivolti ai giuristi, cioè ai laureati in Giurisprudenza o Scienze Politiche (ad indirizzo preferibilmente giuridico); l’ultimo è rivolto agli interpreti, coloro che possiedono un diploma in interpretariato di conferenza.

Sarà accettata ogni lingua conosciuta dal candidato, tuttavia, per tutti e 4 gli stage è richiesta una discreta conoscenza della lingua francese.

 

Le domande di partecipazione dovranno essere spedite tramite posta entro il 30 Aprile 2017 all’indirizzo:

Unità Risorse Umane della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Bureau des stages, GEOS 3032, L – 2925, Lussemburgo. Alla domanda dovranno essere allegate le copie del CV e dei diplomi/attestati.

Per maggiori informazioni, e per scaricare l’apposito modulo della domanda, andate sul sito della Corte di Giustizia alla sezione Assunzioni e Tirocini –>  curia.europa.eu/jcms/jcms/Jo2_7008/it/

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*