Home » Concorsi Pubblici » Università di Palermo: 9 assunzioni a tempo indeterminato

Università di Palermo: 9 assunzioni a tempo indeterminato

La storia universitaria italiana è molto antica: già nel medioevo il clero promuoveva molte lectiones magistrales, fino a formare delle vere e proprie università presso cui si iscrivevano i migliori studenti. Dal medioevo in poi sono nate molte accademie in tante città italiane, che continuano ancora oggi a formare i giovani e ad orientare il sapere scientifico e umanistico. L’Università di Palermo è una delle più antiche e più apprezzate.

L’Università degli Studi di Palermo, chiamata anche Panormitana Studiorum Universitas, è una delle maggiori università italiane per numero di iscritti. La sede del Rettorato si trova nel Palazzo Chiaramonte-Steri, mentre la maggior parte delle strutture e delle facoltà sono ospitate nella cittadella universitaria presso il Parco d’Orleans. L’origine dell’accademia risale al governo bornonico, che trasformò la Reale Accademia degli Studi presso la Casa dei Teatini in un’università pubblica. Sorta attorno alla Facoltà di Giurisprudenza, si è ingrandita con il passare degli anni istituendo nuove cattedre. Il boom di iscritti avvenne dopo il 1963: attualmente sono più di 50.000, concentrati soprattutto nelle facoltà di Scienze della Formazione, Lettere e Giurisprudenza. Nel 1992 vennero istituite le sedi distaccate di Trapani, Enna, Caltanissetta, Agrigento, Marsala e Cefalù.

 

Il bando pubblicato dall’Università di Palermo, consultabile nella Gazzetta Ufficiale n.80 del 12 ottobre, prevede un concorso pubblico per titoli ed esami. Il bando mira all’assunzione a tempo indeterminato di 9 profili amministrativi di categoria C – posizione economica C1, da destinare alle esigenze dei vari Dipartimenti. All’interno dei 9 posti a concorso, ci sono 5 riserve così ripartite:

  • n.4 posti riservati al personale in servizio presso l’Ateneo di Palermo a tempo indeterminato, inquadrato nella categoria B dell’Area dei Servizi Generali e Tecnici, con esclusione del personale operante presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Paolo Giaccone”;
  • n.1 posto riservato ai militari di truppa delle Forze armate, congedati senza demerito dalle ferme contratte o agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta.

Le figure professionali reclutate tramite il concorso saranno inserite all’interno dei vari Dipartimenti accademici sulla base di criteri deliberati dal Consiglio di Amministrazione, in virtù della programmazione del fabbisogno del personale. La scadenza prevista per partecipare al bando, salvo successive proroghe, è il 12 Novembre 2012, ovvero il trentesimo giorno decorrente dalla data di pubblicazione dell’avviso nella Gazzetta Ufficiale.

Il modulo dovrà essere stampato, firmato, scansionato e successivamente trasmesso all’indirizzo PEC dell’Ateneo; tale domanda dovrà avere come oggetto “Concorso pubblico – n. 9 posti – Categoria C – codice 201209C” e potrà pervenire unicamente attraverso un indirizzo di PEC personale.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*