Home » Ricerca per Regione » Lavoro Lombardia » ENI: Lavoro a tempo indeterminato a Milano per ingegneri

ENI: Lavoro a tempo indeterminato a Milano per ingegneri

Tutti conoscerete il cane a sei zampe dell’Eni, una delle aziende italiane più importanti dal dopoguerra ad oggi. L’Eni ha subito varie vicissitudini, ma è sempre rimasta un punto di riferimento internazionale, poiché si occupa di un settore chiave nella nostra società, ovvero quello della produzione e della distribuzione di energia.

L’Eni è una realtà molto attiva, in virtù dei suoi giacimenti di petrolio e di gas naturale sparsi nei vari Paesi, ed è costantemente alla ricerca di nuovi ingegneri per le sue attività produttive.

L’Eni fu fondata nel 1953 da Enrico Mattei come ente pubblico dello Stato Italiano, con la dicitura Ente Nazionale Idrocarburi. Si occupa di petrolio, gas naturale, petrolchimica, energia elettrica e ingegneria. Nel 1992 è diventata una società per azioni, quotata alla borsa di Milano; lo Stato italiano ha venduto parte del capitale azionario, ma detiene il controllo effettivo della società tramite il Ministero dell’economia e delle finanze. Grazie alla presenza in 70 paesi e a oltre 76.000 dipendenti, l’Eni è il quinto gruppo petrolifero mondiale per giro d’affari.

 

Per la sua sede di San Donato Milanese, in provincia di Milano, Eni è alla ricerca di profili professionali nel settore dell’ingegneria. Tutti gli annunci prevedono dei contratti a tempo indeterminato:

Ingegnere elettrico: dovrà sviluppare studi di fattibilità, supportare il cantiere per le problematiche in fase di installazione, di collaudo e di ottimizzazione degli impianti. Si richiede una laurea in ingegneria o il diploma di perito elettronico, la buona conoscenza della lingua inglese e la disponibilità a trasferimenti internazionali. È inoltre indispensabile un’esperienza pregressa di almeno 6 anni nel settore degli impianti Oil&Gas.

Ingegnere navale: dovrà fornire applicazioni per lo sviluppo e lo sfruttamento dei giacimenti Oil&Gas, assicurando il supporto tecnico durante la fase di realizzazione. Si richiede una laurea specialistica in ingegneria navale, disponibilità a trasferte internazionali. Inoltre, è necessario aver maturato almeno 2 anni d’esperienza in impianti galleggianti offshore.

Specialista apparecchiature meccaniche: il profilo dovrà collaborare con gli specialisti dei vari settori per assicurare la competenza, la qualità e la tempestività delle attività di ingegneria prodotte internamente. Per candidarsi è necessario il possesso di una laurea in ingegneria meccanica o energetica, capacità di lavorare in gruppo, elevata flessibilità.

Ingegnere gasdotto: dovrà progettare sistemi di trasporto di idrocarburi per impianti  Oil&Gas. È indispensabile il possesso di una laurea specialistica in ingegneria e di almeno 2 anni di esperienza nel trasporto di idrocarburi. Inoltre è richiesta una buona conoscenza delle normative internazionali che regolano la progettazione dei sistemi di trasporto.

 

Nella sezione “Opportunità Professionali”, sotto la voce “Esperti”, è presente l’elenco delle posizioni attive. Selezionate quella che vi interessa e seguite la procedura telematica per inviare il vostro curriculum.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*