Home » Concorsi Pubblici » Università di Milano: bandi per 29 assunzioni a tempo indeterminato

Università di Milano: bandi per 29 assunzioni a tempo indeterminato

Milano vanta numerosi atenei pubblici e privati, tra i più famosi del nostro paese. Molti studenti da ogni parte della penisola decidono di trasferirsi nel capoluogo lombardo per studiare presso una delle sue prestigiose università, confidando in un più semplice accesso al mondo del lavoro.

L’Università di Milano, il principale ateneo pubblico cittadino, non è solamente una meta ambita dagli studenti, ma anche dagli impiegati dei settori amministrativi e tecnici: gli ultimi bandi pubblicati mirano infatti all’assunzione di 29 profili presso le varie sedi universitarie.

L’Università di Milano è conosciuta anche come Statale di Milano. La sua sede centrale si trova nell’ex Ospedale Maggiore Ca’ Granda. Anche se conta quasi 60.000 studenti e 4.500 dipendenti, si tratta di un’università relativamente giovane rispetto alla media italiana, poichè il capoluogo lombardo faceva storicamente riferimento all’Università di Pavia. La fondazione ufficiale avvenne nel 1924 in seguito alla riforma Gentile, e il primo rettore è stato Luigi Mangiagalli. Attualmente comprende 9 facoltà e 78 dipartimenti, oltre a numerosi enti dotati di varia autonomia, centri di ricerca e di servizio, aziende agrarie e istituzioni culturali.

 

I bandi pubblicati dall’Università di Milano riguardano l’assunzione di 29 unità amministrative e tecniche da inserire in vari settori e dipartimenti dell’ateneo. Tutte le assunzioni sono a tempo indeterminato. I profili dell’area amministrativa sono così suddivisi:

  • n.6 posti categoria C, presso la sede principale;
  • n.3 posti categoria D, presso la sede principale;
  • n.2 posti categoria D, presso le segreterie studenti;
  • n.1 posto categoria D, presso il centro di servizio di ateneo per l’orientamento allo studio e alle professioni (COSP);
  • n.1 posto categoria D, presso il dipartimento di scienze farmacologiche e biomolecolari;
  • n.1 posto categoria D, presso il dipartimento di scienze sociali e politiche;
  • n.1 posto categoria B, presso il dipartimento di informatica;
  • n.2 posti categoria C, presso il dipartimento di economia;
  • n.1 posto categoria C, presso il dipartimento di studi storici;
  • n.1 posto categoria C, presso la segreteria didattica.

 

Quelli dell’area tecnica, invece, sono i seguenti:
  • n.1 posto categoria C, presso il dipartimento di fisica;
  • n.2 posti categoria B, presso la sede principale;
  • n.1 posto categoria C, presso il dipartimento di bioscienze;
  • n.1 posto categoria D, presso il dipartimento di scienze della terra;
  • n.1 posto categoria D, presso il dipartimento di scienze per gli alimenti;
  • n.2 posti categoria D, presso la divisione manutenzione edilizia e impiantistica;
  • n.1 posto categoria C, presso il dipartimento di scienze farmaceutiche;
  • n.1 posto categoria D, presso la divisione coordinamento biblioteche.

 

Le scadenze variano dal 29 Ottobre al 19 Novembre 2012: se volete inoltrare la vostra candidatura, quindi, affrettatevi a compilare i moduli e a spedirli all’ufficio dell’ateneo!

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*