Home » Concorsi Pubblici » Università di Perugia: 13 assunzioni nell’area amministrativa

Università di Perugia: 13 assunzioni nell’area amministrativa

Perugia è una delle città più antiche del nostro Paese, ricca d’arte e di monumenti, capoluogo dell’Umbria. È una delle città più apprezzate dagli studenti di tutto il centro Italia, in virtù di due importanti atenei che attirano giovani da molte altre Regioni: l’Università per gli Stranieri e l’Università degli Studi.

Quest’ultimo ateneo ha appena pubblicato quattro bandi per l’assunzione di nuovo personale amministrativo, per venire incontro al crescente numero di studenti della sede perugina.

L’Università degli studi di Perugia è uno degli atenei più antichi d’Italia. La sua origine risale al 1308, come libera università specializzata nella medicina e nella legge. Dopo l’Unità d’Italia, nel 1860 l’ateneo perugino si rimodellò sotto l’esempio dell’Università di Bologna, ottenendo l’approvazione governativa e la giurisdizione di un Rettore. Attualmente conta 11 facoltà, quasi 28.000 studenti e più di 1.200 dipendenti. La sede principale si trova a Perugia, dove si svolgono la maggior parte dei corsi; sono tuttavia presenti molte sedi distaccate in Umbria, tra cui Terni, Assisi, Foligno e Orvieto.

 

Attualmente l’Università di Perugia ha attivato quattro bandi di concorso per l’assunzione di un totale di 13 unità amministrative così suddivise:

  • n.10 unità di personale categoria C;
  • n.1 unità di personale categoria EP1;
  • n.1 unità di personale categoria D;
  • n.1 unità di personale categoria C, relativamente all’area tecnica.

Per candidarsi a queste selezioni è necessario possedere un diploma di maturità e dei regolari requisiti di cittadinanza e di idoneità fisica all’impiego; limitatamente ai bandi per le categorie EP1 e D, inoltre, è necessario possedere anche una laurea specialistica e una comprovata esperienza di almeno dodici mesi in area amministrativo-gestionale presso Enti Pubblici o soggetti privati.

 

Le domande di partecipazione devono pervenire all’Università di Perugia entro il 26 Novembre 2012, tramite consegna diretta al front-office della Portineria o attraverso la Posta Elettronica Certificata. All’interno della domanda dovranno essere presenti le seguenti dichiarazioni, a pena di esclusione:

  • Dati anagrafici;
  • Codice fiscale;
  • Possesso di cittadinanza europea e diritti civili;
  • Posizione in regola con gli obblighi di leva e i procedimenti penali;
  • Possesso dei titoli di studio richiesti;
  • Ricevuta del versamento di 15 euro per le spese di partecipazione alle procedure selettive.

 

La selezione prevede una prova scritta e una prova orale, unitamente alla verifica della conoscenza di una lingua straniera, scelta tra inglese e francese.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*