Home » Concorsi Pubblici » Arma dei Carabinieri: Concorso per 29 sottotenenti

Arma dei Carabinieri: Concorso per 29 sottotenenti

Saranno passati ormai una ventina d’anni: era febbraio, proprio come adesso, e tu ti preparavi per partecipare alla festa di Carnevale della scuola. Nelle settimane precedenti tutto le tue attenzioni erano state rivolte verso di lui: lui ti fissava da sotto la plastica protettiva mentre se ne stava placidamente appeso nell’armadio e tu aspettavi soltanto “il grande giorno”.

Poi il grande giorno è arrivato e tu finalmente hai potuto vestire i tuoi panni preferiti: hai sempre sognato di fare il carabiniere e, in quella festa tra bambini, tu nel tuo vestito da carabinieri ti sentivi molto più forte di qualsiasi compagnetto travestito da supereroe. Oggi, l’Arma dei Carabinieri, è per te una realtà: ma anche se sei entrato nell’Arma dei Carabinieri non perdi occasione per puntare sempre un po’ più in alto. L’occasione che potresti cogliere oggi? Partecipare ad un bando di concorso per la nomina di 29 sottotenenti.

Il concorso pubblico di cui ci occuperemo oggi è un concorso pubblico che si propone di selezionare, tramite la valutazione di titoli e di esami, 29 sottotenenti. Di questi 29 posti messi a concorso 26 sono riservati a coloro i quali ricoprono il ruolo di Ispettori nella qualifica di Luogotenente e nei gradi di Maresciallo Aiutante Sostituto Ufficiale di Pubblica Sicurezza, Maresciallo Capo e Maresciallo Ordinario in servizio permanente dell’Arma dei Carabinieri, è riservato agli Ufficiali in Ferma Prefissata dell’Arma dei Carabinieri che abbiano prestato servizio per almeno diciotto mesi senza demerito e 1 posto è invece riservato al coniuge o ai figli superstiti del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto durante il servizio.

 

Come abbiamo visto occorre dunque, (ad esclusione del posto riservato ai parenti del personale morto in servizio) fare già parte dell’Arma dei Carabinieri, ma, oltre a questo (quasi) fondamentale requisito “professionale” quali sono gli altri requisiti che è necessario possedere?

  • Cittadinanza: per partecipare a questo concorso pubblico indetto dall’Arma dei Carabinieri occorre essere cittadini italiani.
  • Età: esistono diversi limiti di età dipendentemente dalla categoria professionale a cui si appartiene. Consultando il bando completo si potrà prendere visione di tutti i limiti anagrafici previsti dal concorso.
  • Titolo di studio: per prendere parte a questa selezione dell’Arma dei Carabinieri è necessario essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale che consenta l’iscrizione ai corsi universitari.
  • Diritti civili e politici: per essere dei candidati validi è indispensabili godere pienamente di tutti i diritti civili e politici.
  • Esperienze pregresse: vuoi partecipare a questo concorso? Allora  è fondamentale che tu non sia mai stato destituito, dispensato o dichiarat0 decadut0 dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.
  • Fedina penale e condotta: fare carriera nell’Arma dei Carabinieri dopo che si è stati condannati? A chi è stato condannato per delitti con colposi non è permesso l’accesso a questo concorso pubblico. E la propria condotta? Naturalmente dovrà essere ritenuta ineccepibile.
  • Precedenti esperienze nelle Forze Armate: per partecipare a questa selezione è importante non essere mai stati prosciolti, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da un precedente arruolamento volontario nelle Forze Armate o  nella Polizia.

 

Hai deciso: dopo aver realizzato il tuo sogno nel cassetto di entrare a far parte dell’Arma dei Carabinieri adesso non vuoi lasciarti sfuggire l’occasione di far carriera nell’Arma. I requisiti? Li possiedi. Cosa fare allora per candidarsi? Questo concorso è ad oggi ancora “in preparazione”: questo significa che potrai compilare la tua domanda di partecipazione (che può essere presentata esclusivamente on-line) a partire da giorno 14 febbraio e poi avrai tempo per candidarti a questo concorso, di cui puoi visionare qui il bando completo, fino al 15 Marzo 2013.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*