Home » Concorsi Pubblici » ARPA Lombardia Progetto GOST: Concorso per 6 Collaboratori

ARPA Lombardia Progetto GOST: Concorso per 6 Collaboratori

Tu non fai che ripeterlo: dove andremo a finire se non smetteremo di maltrattare l’ambiente che ci circonda? Per questo ti sei laureato in Scienze Ambientali: la natura è decisamente la tua passione.

ARPA Lombardia Progetto GOST: Concorso per 6 CollaboratoriOppure, conscio di quanto sia importante monitorare l’impatto ambientale che ogni forma di inquinamento ha, hai magari deciso di laurearti in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio e adesso aspetti la tua occasione per mettere a frutto i tuoi studi.

Se occuparti della protezione dell’ambiente combattendo contro l’inquinamento in ogni sua forma e lottando per la tutela delle acque, dell’aria e del suolo significherebbe per te poter lavorare con un’incredibile passione il  bando indetto dall’ARPA Lombardia di cui ci occuperemo oggi potrebbe allora essere proprio il concorso perfetto per te.+

 

Questo bando, che mira all’ assunzione a tempo determinato di 6 persone nel ruolo di “collaboratore tecnico professionale” (categoria D) è un bando che è stato indetto per l’attuazione del progetto a termine denominato “GOST: Grandi Opere- Supporto Tecnico all’audit pubblico”. Qual è l’ente che ha indetto questo bando? Si tratta dell’ ARPA Lombardia, ossia dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente.

L’ARPA Lombardia, infatti, combatte, fianco a fianco con le istituzioni locali e regionali, per una comune battaglia: una battaglia che sta facendo sempre più parlare di sè, una battaglia che sta reclutando sempre più guerrieri per la sua causa, una battaglia che, del resto, se ha tanto successo, è perché in fondo riguarda il bene più prezioso che noi tutti possediamo. La battaglia in questione, naturalmente, è la battaglia per la difesa dell’ambiente: cosa saremmo noi senza la nostra Terra?

 

Questo bando stuzzica il tuo interesse: ti piace davvero l’idea di poter essere assunto con un contratto della durata di 3 anni per lavorare in ambiti così stimolanti e che mirano alla risoluzione di problemi, purtroppo, sempre più attuali. Qual è quindi il tuo dubbio? Speri di poter essere ritenuto un candidato idoneo ma temi di non possedere i requisiti richiesti da questo bando indetto dall’Arpa Lombardia. Il modo migliore per chiarirti le idee e proseguire con la lettura e scoprire quali sono i requisiti d’ammissione richiesti dall’ARPA Lombardia per accedere al ruolo di collaboratore tecnico professionale.

  • Iniziamo con un requisito generale molto comune nella maggior parte dei concorsi pubblici indetti in Italia: per partecipare a questo bando indetto dall’ARPA Lombardia occorre possedere la cittadinanza italiana o, in alternativa, essere cittadini di uno Stato Membro dell’Unione Europea ed avere una conoscenza adeguata della lingua italiana.
  • Altro requisito fondamentale di ordine generale è il godimento dei diritti civili e politici.
  • Per candidarsi a questa selezione effettuata dall’ARPA Lombardia è fondamentale anche non avere al momento, né aver avuto in passato, qualsivoglia procedimento penale.
  • L’età? Ai sensi dell’art. 3, comma 6, della Legge n. 127/97 non ci sono limiti di età per prendere parte a questo bando di concorso.
  • Passando a requisiti più specifici occorre porre l’accento sul titolo di studio: per essere assunti per ricoprire il ruolo professionale ricercato dall’ARPA Lombardia bisogna essere in possesso di una laurea specialistica o magistrale in Scienze Biologiche, o Chimica, o Fisica, o Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, o Scienze Naturali o Scienze Ambientali.
  • Siete in possesso del giusto titolo di studio ma non avete nessuna esperienza lavorativa? Purtroppo le porte dell’ARPA Lombardia per voi sono chiuse (almeno limitamente a questo bando): tra i requisiti richiesti vi è infatti l’aver maturato presso strutture pubbliche o private, un’esperienza  professionale di almeno 12 mesi (anche non consecutivi) in un ambito affine all’ambito della selezione, quindi un’esperienza professionale che riguardi in qualche modo il monitoraggio di parametri ambientali.

 

Quando si possiedono i requisiti giusti per partecipare ad un concorso che sembra essere proprio ciò che stavamo cercando perché attendere oltre? Inizia quindi subito ad occuparti della tua domanda di partecipazione: le domande di partecipazione devono essere redatte in carta semplice secondo lo schema allegato al bando e devono essere inviate al Direttore Generale  di ARPA Lombardia  entro e non oltre le ore 12,00 dell’ 11 Marzo del 2013.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*