Home » Offerte di Lavoro » Lavorare in Europa » ECRE: tirocini a Bruxelles per Laureati in Giurisprudenza

ECRE: tirocini a Bruxelles per Laureati in Giurisprudenza

Ci sono Paesi in cui professare una certa religione equivale ad essere condannati a subire continue vessazioni.

ECRE: tirocini a Bruxelles per Laureati in GiurispudenzaCi sono Paesi in cui portare avanti una determinata idea politica vuol dire essere perseguitati. Ci sono Paesi in cui è la razza a distinguere gli uomini a cui viene accordato rispetto da quelli i cui diritti vengono calpestati senza tregua.

E poi ci sono Paesi che chiamano tutti gli uomini che sono stati costretti a fuggire, o sono stati espulsi dal proprio Paese, per simili discriminazioni, “rifugiati“: sono quei Paesi che, ancor prima di preoccuparsi di definire questi uomini con un termine giuridico, si preoccupano di accoglierli e offrire loro protezione.

Cerchi un’opportunità di lavoro che ti permetta di occuparti di questi temi così “scottanti” e così importanti? L’ECRE (European Council on Refugees and Exiles) offre l’occasione di svolgere tirocini retribuiti presso la sua segreteria con sede a Bruxelles.

 

La Convenzione di Ginevra definisce rifugiato colui che guarda al proprio Paese come a un posto da cui fuggire perché ne teme, a ragion veduta, le persecuzioni: simili discriminazioni sono ingiustizie di fronte alle quali diventa impossibile non agire. Proprio perché conscie dell’importanza di “fare qualcosa” diverse organizzazioni non governative si occupano da anni di rifugiati. Nel 1974 l’ECRE, ossia il Consiglio Europeo per i Rifugiati e gli Esuli, è nato proprio al fine di favorire la collaborazione tra queste varie organizzazioni non governative e oggi conta circa 75 agenzie aderenti in tutta Europa.

 

L’European Council on Refugees and Exiles apprezza molto il ruolo svolto dai tirocinanti: chi viene assunto per uno stage di undici mesi viene infatti considerato dall’ECRE come parte integrante del personale. Gli stagisti, nel corso dei loro mesi di lavoro negli uffici di Bruxelles, si occupano di importanti attività di ricerca e di analisi: lavorare come tirocinanti per ECRE significa fare un’esperienza veramente formativa grazie alla quale molti sono riusciti a trovare lavoro nel campo dei diritti umani o nell’ambito di altri settori connessi all’immigrazione.

Le norme che regolano l’asilo internazionale, i diritti dei rifugiati, le leggi utili per intervenire contro le torture e contro tutti i trattamenti ritenuti lesivi per la dignità umana, tutto ciò che concerne i diritti umani: questi sono i temi che contano per l’ECRE, queste sono le tematiche di cui si occupa il Consiglio Europeo per i Rifugiati e gli Esuli.

 

È proprio di questo che vorresti occuparti anche tu? Vorresti presentare la tua candidatura per svolgere uno stage presso l’ECRE ma non sai se possiedi le qualità necessarie per poter essere preso in considerazione? Hai interesse per i diritti umani e questo ti  ha portato ad avere una certa conoscenza in materia di politica dei rifiugiati ma ti chiedi se questo sia abbastanza? Continui a domandarti quali siano i requisiti che occorrono per partecipare ad uno stage presso la segreteria di Bruxelles dell’ECRE perché speri di possederli? Per quanto riguarda i titoli di studio bisogna aver conseguito la laurea in giurisprudenza e, inoltre, è necessario conoscere molto bene la lingua inglese. Requisiti non fondamentali ma apprezzati? La conoscenza di altre lingue europee e la conoscenza delle istituzioni dell’Unione Europea.

Ciò che cerchi è un modo per saperne di più sull’ECRE e, in particolare, per saperne di più sull’opportunità di lavoro che abbiamo descritto? Sei già pronto a candidarti per questa offerta e per questo vorresti approfondire quali sarebbero le tue mansioni? Ciò di cui si occupa l’ECRE ti affascina e vorresti avere la possibilità di approfondire queste tematiche? Visita il sito dell’ECRE –>  www.ecre.org/about/this-is-ecre/vacancies.html

e non dimenticare di inviare il tuo curriculum vitae entro e non oltre il 4 Marzo 2013.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*