Home » Offerte di Lavoro » Consiglio d’Europa: Lavoro per Profili Manageriali

Consiglio d’Europa: Lavoro per Profili Manageriali

Un uomo è veramente uomo fin quando ha ancora i suoi diritti: quando è libero e tutelato, quando può esprimersi senza temere ritorsioni e quando non deve temere di essere, per nessuna ragione, discriminato.

Consiglio d'Europa: Lavoro per Profili ManagerialiIl lavoro è un diritto costituzionale e tu, con il tuo lavoro, vorresti far parte di un’organizzazione che abbia come obiettivo precipuo proprio la difesa dei diritti dell’uomo? Il Consiglio d’Europa sta cercando persone ambiziose ed affidabili per ricoprire diversi ruoli professionali.

5 maggio 1949: il Trattato di Londra segna la nascita di un’organizzazione internazionale atta a promuovere la democrazia, vocata alla difesa dei diritti dell’uomo, interessata a promuovere lo Stato di diritto.

 

 

L’organizzazione internazione in questione è il Consiglio d’Europa che, ad oggi, conta 47 Stati membri e porta avanti con tenacia il suo costante impegno in varie sfide politiche, sociali, culturali e giuridiche degli Stati membri.  Il Consiglio d’Europa ha la sua sede permanente a Strasburgo ma la sua presenza si fa sentire ovunque serva: è proprio per il Consiglio d’Europa che potreste trovarvi a lavorare candidandovi per una delle posizioni che di seguito ci occuperemo di elencare.

 

  • Coordinatore di progetto: vi piacerebbe lavorare a Strasburgo presso la direzione dei diritti umani e lotta contro la discriminazione per coordinare un progetto che mira a promuovere i diritti umani (e proteggere in particolare le minoranze del Sud-Est europeo)? Se verrete assunti nel ruolo di “coordinatore del progetto” sarà proprio questo ciò che dovrete fare. Siete in possesso di una laurea in un campo affine alle relazioni internazionali? Avete una buona conoscenza del funzionamento del Consiglio d’Europa? Le competenze linguistiche non vi mancano? Se avete tutti questi requisiti non indugiate oltre: presentate subito la vostra candidatura!
  • Direttore esecutivo: L’osservatorio europeo dell’audiovisivo è stato creato nel 1992 al fine di promuovere la diffusione di informazioni nel campo dell’industria audiovisiva e, adesso, cerca un direttore esecutivo che dovrà occuparsi di stendere i progetti di bilancio. Hai una laurea in scienze sociali o scienze politiche o in altre facoltà pertinenti al mondo della comunicazione? Conosci almeno l’inglese o il francese e vorresti lavorare nel settore audiovisivo a Strasburgo? Se hai una grande capacità di comunicazione valuta la possibilità di candidarti per questa posizione lavorativa.
  • Direttore del Programma Finanza e Servizi Linguistici: le mansioni di chi ricoprirà questa posizione consisteranno nell’occuparsi delle questioni finanziarie e dell’organizzazione dei servizi linguistici. Chi verrà assunto per questo ruolo, infatti, dovrà impegnarsi a definire gli obiettivi del Consiglio d’Europa ponendo particolare attenzione alle implicazioni finanziarie di ogni progetto. I bilanci e tutto ciò che concerne la gestione finanziaria per te non hanno segreti? Sei laureato e hai una buona conoscenza di una della lingue ufficiali del Consiglio d’Europa (inglese e francese)? Potresti essere tu a venire assunto per questo profilo professionale.
  • Project Manager:  ti piacerebbe poter lavorare presso l’ufficio del Consiglio d’Europa a Pristina impegnandoti nella lotta alla criminalità economica in Kosovo? Vorresti avere un contratto a tempo determinato per essere parte integrante della battaglia alla corruzione e al riciclaggio di denaro? Saresti entusiasta all’idea di lavorare contro il finanziamento del terrorismo in Kosovo?  Se possiedi una laurea, preferibilmente in giurisprudenza o in economia o scienze politiche, e hai un’ottima conoscenza della lingua inglese puoi candidarti per la posizione di Project Manager.

 

Per prendere parte al concorso per una delle opportunità presenti è necessario inviare la propria domanda di partecipazione via internet, prestando particolare attenzione alla data di scadenza del concorso per cui ci si vuole candidare –> www.coe-recruitment.com/index.aspx#

I concorsi a scadenza più ravvicinata sono i concorsi indetti per l’assunzione di un coordinatore di progetto e di un direttore esecutivo: la scadenza per candidarsi a queste posizioni è infatti fissata per il 5 Marzo 2013, mentre per candidarsi come direttore del programma finanza e servizi linguistici c’è tempo fino al 15 Marzo 2013 e per presentare la propria domanda di partecipazione per la selezione di un project manager il termine ultimo è fissato per il 22 Marzo 2013. Oltre alla data di scadenza un elemento da tenere bene a mente è la lingua delle domande di partecipazione: tutte le domande, infatti, devono essere compilate in inglese o in francese.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*