Home » Concorsi Pubblici » Marina Militare: concorso per 27 Ufficiali Piloti

Marina Militare: concorso per 27 Ufficiali Piloti

Marina Militare: concorso per 27 Ufficiali PilotiCome sarebbe stata la storia del nostro Paese se non ci fosse stato il mare? L’Italia galleggia sul Mediterraneo e i popoli che nei secoli hanno abitato la nostra penisola hanno ben presto imparato a navigare: il destino dell’Italia, se non ci fosse stato il mare, non sarebbe di certo stato lo stesso.

Venezia, Pisa, Amalfi e Genova erano note come le Repubbliche Marinare e l’italiano Cristoforo Colombo ebbe bisogno di tre caravelle per partire alla volte delle Americhe: l’Italia è decisamente una terra “d(‘)amare”. Vorresti scrivere anche tu un pezzo di “storia marittima” lavorando nella Marina Militare? Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso pubblico che potrebbe fare proprio al caso tuo.

Il mare è stato teatro di fiorenti commerci e di importanti scoperte geografiche ma non solo: il mare è stato anche palcoscenico di vere e proprie guerre. Quante lotte si sono consumate tra le onde? Quante battaglie hanno segnato la vittoria di un Paese o di un altro mentre il mare si increspava sotto l’infuriare dello scontro? Oggi la Marina Militare (insieme all’Esercito Italiano, all’Aeronautica Militare e all’Arma dei Carabinieri) costituisce una delle Forze Armate della Repubblica Italiana e si occupa di controllare la condotta delle operazioni navali al fine di garantire la difesa del nostro Paese.

 

Per l’anno 2013 il Ministero della Difesa ha indetto un bando di concorso per titoli finalizzato alla nomina di 1 Tenente di Vascello e di 26 Sottotenenti di Vascello in servizio permanente del ruolo speciale dei Corpi della Marina Militare. In totale, quindi, sono messi a concorso 27 posti all’interno della Marina Militare e a questi posti potranno avere accesso gli Ufficiali piloti di complemento della Marina Militare in ferma dodecennale. L’ufficiale pilota in ferma dodecennale è un funzionario facente parte delle Forze Armate ma non ancora in servizio permanente: per 27 ufficiali piloti questo concorso potrebbe essere l’occasione giusta per fare finalmente un salto di qualità.

Per avere accesso a questo concorso pubblico organizzato dal Ministero della Difesa per la copertura di 27 posti nella Marina Militare è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Ruolo ricoperto. Possono prendere parte a questo bando di concorso indetto dal Ministero della Difesa i Tenenti di Vascello del Corpo di Stato Maggiore (per chi ricopre questa posizione è riservato 1 posto), i Sottotenenti di Vascello del Corpo di Stato Maggiore (per coloro i quali rivestono questo ruolo sono previsti 21 posti), i Sottotenenti di Vascello del Corpo delle Capitanerie di Porto (ai candidati che rientrano in questo profilo professionale sono destinati 5 posti).
  • Anzianità di servizio. Può presentare la propria candidatura per questo bando chi si trova vincolato dalla ferma dodecennale e ha compiuto, al momento della presentazione della domanda, undici anni di servizio.
  • Idoneità fisica. Un ufficiale deve di certo essere fisicamente assolutamente idoneo: ecco perché ai candidati dovrà essere riconosciuta la piena idoneità fisica al ruolo.
  • Moralità. Secondo l’articolo 2 del decreto del Presidente della Repubblica (9 maggio 1994, n.487) si può essere selezionati per il servizio permanente soltanto qualora la propria condotta venga giudicata irreprensibile.

 

Se possiedi i requisiti richiesti da questo bando di concorso della Marina Militare non lasciarti sfuggire questa occasione. È possibile inviare domande di partecipazione già da qualche giorno e sarà possibile farlo ancora per poco meno di un mese: il tempo per presentare la propria candidatura va infatti dal 4 aprile 2013 fino al 3 Maggio 2013.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*