Home » Concorsi Pubblici » Aeronautica Militare: Concorso per 24 Capitani

Aeronautica Militare: Concorso per 24 Capitani

Aeronautica Militare: Concorso per 24 CapitaniC’è un modo per verificare con certezza  se il lavoro che facciamo è un lavoro che realmente ci piace: il nostro mestiere ci piace davvero se ogni incombenza ci appare in fondo leggera e ci sembra di fare ogni nuovo passo verso i nostri obiettivi camminando verso il successo con le ali ai piedi.

Svolgere giorno dopo giorno una professione che troviamo veramente soddisfacente significa permettere al nostro entusiasmo di spiccare il volo e, è cosa nota, tutti gli uomini coltivano in fondo il sogno di volare. Tu ti senti un po’ un incrocio tra un novello Icaro (che però non ha alcuna intenzione di bruciarsi) e un appassionato “difensore della patria”? La carriera perfetta per te potrebbe allora essere nell’Aeronautica Militare.

In che modo lo Stato italiano cerca di preservare la sicurezza dell’intera nazione?  Noi quando rientriamo in casa ci sentiamo “al sicuro” perché ritorniamo tra le nostre quattro mura mentre il nostro Paese si preserva facendo affidamento su quattro “muri portanti” della difesa: l’Esercito, la Marina Militare, i Carabinieri e l’Aeronautica Militare.

 

A volte il nemico ha il volto dei tanti crimini contro cui ogni giorno i Carabinieri si trovano a combattere su tutto il nostro territorio,  a volte la minaccia ha il sapore del fuoco delle armi da cui l’Esercito deve difendersi, altre volte l’attacco giunge fino a noi attraverso le coste e la Marina Militare sa bene quanto queste minacce non vadano trascurate, mentre altre volte ancora i pericoli provengono dal cielo: in questo caso è l’Aeronautica Militare a difendere il Paese dai “rischi celesti”. L’Italia, per quanto riguarda il campo aeronautico e del volo militare, è sempre stata famosa nel mondo e oggi l’Aeronautica Militare è vicina a compiere un secolo di vita:  i velivoli dell’Aeronautica Militare, infatti, solcano i cieli da ormai novant’anni.

Per gli Ufficiali piloti di complemento dell’Aeronautica Militare in ferma dodecennale è stato indetto dal Ministero della Difesa un’importante selezione pubblica: per l’anno 2013 è infatti stato organizzato un concorso, per titoli, per la nomina di 24 Capitani in servizio permanente nel ruolo naviganti speciali dell’Aeronautica Militare.

 

Questo concorso pubblico, quindi, non è una selezione indetta per scegliere tra i candidati a chi sarà permesso intraprendere una carriera militare: questo concorso mira a offrire a 24 Ufficiali piloti la possibilità di avere un avanzamento di carriera venendo nominati  Capitani in servizio permanente.

Sei un Ufficiale Pilota che non vorrebbe lasciarsi sfuggire quest’opportunità? Questi sono i requisiti che devi possedere:

  • Ruolo ricoperto. Questo concorso pubblico è riservato ai Capitani di complemento del ruolo Naviganti dell’Arma Aeronautica che sono vincolati alla ferma dodecennale e che, al momento della scadenza del concorso, hanno già compiuto undici anni di servizio di cui almeno due nel grado di Capitano.
  • Idoneità fisica. Per essere un Ufficiale in servizio permamente del ruolo speciale dell’Aeronautica Militare “ci vuole il fisico”: ecco perché i candidati devono essere giudicati fisicamente idonei a ricoprire il ruolo.
  • Condotta. Oltre ai requisiti fisici, per prendere parte a questo concorso pubblico, sono importanti anche i requisiti morali: chi non sarà ritenuto in possesso dei necessari requisiti di moralità e condotta non potrà essere immesso nel servizio permanente.

Dopo essere entrato nel tuo profilo non ti resta altro da fare che compilare online la tua domanda di partecipazione e spedirla entro e non oltre il 3 Maggio 2013.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*