Home » Concorsi Pubblici 2018 » 15 Borse di Studio dall’Istituto Studi Storici di Napoli

15 Borse di Studio dall’Istituto Studi Storici di Napoli

15 Borse di Studio dall'Istituto Studi Storici di NapoliTra i più grandi pensatori italiani del XX secolo spicca la figura di Benedetto Croce: filosofo, scrittore e politico, fu tra i fondatori del liberalismo sociale e concentrò gran parte dei suoi sforzi accademici nelle attività storiche.

A lui è dovuta anche la fondazione dell’IISS, per favorire gli studi di carattere storico a Napoli. Se anche voi amate questa disciplina, non perdetevi le 15 borse di studio attivate per il prossimo anno accademico!

IISS è la sigla dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici, fondato nel 1946 da Benedetto Croce. Dotato di una monumentale biblioteca, sorge nella storica sede del palazzo Filomarino di Napoli; l’istituto si propone di avviare i giovani all’approfondimento della storia attraverso un approccio multidisciplinare. L’IISS è diventato un ente morale dello Stato Italiano già dal 1947, e il suo attuale presidente è Natalino Irti. Svolge le sue attività con il contributo di enti privati e pubblici, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Ministero dell’Università e della Ricerca e il Ministero dello sviluppo economico.

 

 

Per l’anno accademico 2013/2014, l’IISS ha pubblicato un bando per l’erogazione di 15 borse di studio, da utilizzare per l’ammissione ai corsi dell’istituto. L’importo complessivo delle borse di studio varia dai 9.300 euro agli 11.500 euro, a seconda degli enti partecipanti alla collaborazione accademica. Per candidarsi all’erogazione della borsa di studio, è necessario rispettare i seguenti requisiti:

  • Età inferiore ai 32 anni;
  • Giovani laureati magistrali o dottori di ricerca che, entro la data di scadenza, abbiano discusso la tesi di laurea o di dottorato in discipline storiche, filosofiche o letterarie;
  • Cittadinanza italiana o di un paese membro dell’Unione Europea;
  • Non essere già beneficiari di assegni di ricerca o assegni di finanziamento per i dottorati di ricerca;
  • Non svolgere attività continuative retribuite, incompatibili con gli obblighi del bando;
  • Non aver già beneficiato di una borsa di studio erogata dall’IISS. 

 

I candidati ritenuti idonei verranno valutati sulla base dei titoli presentati e attraverso un colloquio con la commissione giudicatrice dell’IISS. L’importo complessivo della borsa di studio verrà erogato in più rate. Ai borsisti è richiesto di risiedere a Napoli per tutta la durata del programma di ricerca e per frequentare i corsi nella sede dell’IISS da dicembre 2013 a maggio 2014; il periodo restante dell’anno accademico potrà invece essere trascorso presso altre sedi in Italia o all’estero. Ai borsisti è inoltre richiesta la trasmissione dello stato di avanzamento delle attività di ricerca e di formazione e una relazione finale da discutere con i docenti.

 

 

Per partecipare al bando, visitate il sito web dell’IISS –>> www.iiss.it/allegati/cbs1314_bando.pdf

Potete leggere il testo integrale del bando e inviare la documentazione necessaria alla sede di Napoli entro il 6 Settembre 2013. Alla domanda vanno allegate le dichiarazioni dei titoli di studio posseduti, il curriculum professionale, le lettere di presentazione da parte di altri accademici e un dettagliato programma di ricerca storica da affrontare durante la borsa di studio.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*