Home » Concorsi Pubblici 2019 » Concorso Arpa Puglia per 7 collaboratori a Bari e Taranto

Concorso Arpa Puglia per 7 collaboratori a Bari e Taranto

I servizi di tutela, monitoraggio e controllo dell’ambiente, fondamentali per la nostra salute e la nostra società, sono dei servizi di pubblica utilità spesso affidati alle agenzie regionali preposte.

Concorso Arpa Puglia per 7 collaboratori a Bari e TarantoOggi vi parliamo dei bandi pubblicati dall’Arpa Puglia, agenzia preposta alla prevenzione e alla protezione ambientale, attualmente alla ricerca di 7 collaboratori tecnici a Bari e a Taranto.

L’Arpa Puglia è l’Agenzia regionale per la prevenzione e la protezione dell’ambiente. L’Arpa consiste in una serie di agenzie disseminate in tutte le Regioni, istituite in seguito al referendum del 1993 che toglieva al Servizio Sanitario Nazionale le competenze esercitate tramite i presidi multizonali di prevenzione delle USL.

 

L’Arpa interviene attualmente nelle materie ambientali, distinte da quelle propriamente sanitarie; controlla i fattori di inquinamento, effettua i monitoraggi sul clima e sul terreno, svolge funzioni di tutela e di vigilanza, oltre che di supporto tecnico e scientifico in campo ambientale.

Gli ultimi due bandi pubblicati dall’Arpa Puglia riguardano complessivamente la selezione di 7 unità professionali in vari settori.

Il primo bando riguarda la selezione di 5 profili da inserire presso il Centro Salute e Ambiente. I ruoli ricercati sono così suddivisi:

  • n.1 collaboratore tecnico professionale esperto (categoria D, livello economico Super), con specializzazione in Scienze Ambientali, da assegnare alla sede di Taranto al Laboratorio Olfattometrico, con possibile temporanea assegnazione presso la sede di Bari, per attività di monitoraggio olfattometrico;
  • n.4 collaboratori tecnici professionali (categoria D, livello economico Super), con specializzazione in Chimica, da assegnare alle sedi di Taranto e di Bari per attività di campionamento ed analisi del particolato atmosferico, monitoraggio e speciazione.

 

Per quanto riguarda il secondo bando, la selezione pubblica prevede il reclutamento di 2 profili da assegnare alla Direzione Scientifica e al Dipartimento Provinciale di Bari. I profili sono così suddivisi:

  • n.1 collaboratore tecnico professionale (categoria D), specializzazione in Ingegneria Civile, Edile, o Ambiente e Territorio, da assegnare al Servizio Tecnologie e Gestione delle Emergenze;
  • n.1 collaboratore tecnico professionale (categoria D), specializzazione in Ingegneria Elettrotecnica, Elettrica o dell’Automazione, da assegnare al Dipartimento Provinciale di Bari.

 

L’Arpa Puglia prevede un contratto di lavoro della durata di ventiquattro mesi per ciascun profilo. Per partecipare è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o di una paese membro dell’Unione Europea;
  • Età non inferiore agli anni 18;
  • Idoneità fisica all’impiego;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Non aver riportato condanne penali, essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • Posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  • Diploma di laurea vecchio ordinamento, triennale, specialistica o magistrale relativa alla posizione per cui si intende inviare la candidatura;
  • Abilitazione all’esercizio professionale nel ruolo richiesto.

 

Scaricate il testo integrale del bando e compilate la documentazione allegata. Tutto il materiale dovrà pervenire assieme all’indicazione della sezione a cui si intende partecipare alla sede dell’Arpa Puglia; entro il 18 Ottobre 2013 per le prime 5 posizioni, entro il 2 Novembre 2013 per le successive 2 posizioni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*