Home » Corsi di Formazione » Programma Leonardo » Restauro del Mosaico: 28 Borse con Leonardo

Restauro del Mosaico: 28 Borse con Leonardo

Se avete qualche vaga reminiscenza di storia dell’arte, ricorderete sicuramente la particolarità delle chiese bizantine che ad oggi le rende ancora un capolavoro unico al mondo. Non serve essere stati a zonzo per “Costantinopoli”, oggi meglio nota come Istanbul, ed essersi lasciati ipnotizzare dalla bellezza di Hagia Sophia, ma basta aver messo piede nella chiesa giusta a Ravenna per avere ben chiara la magnificenza di questa particolarità. Stiamo ovviamente parlando dei meravigliosi mosaici bizantini che con le loro tessere d’oro creano dei giochi di luce tutt’oggi stupefacenti.

Il mosaico ha avuto il suo periodo d’oro proprio in epoca bizantina e non ha mai più raggiunto quei fasti, seppur mai accantonato, neppure nel Novecento. Per far sì che anche i nostri pronipoti possano ammirare la bellezza di Sant’Apollinare Nuovo, è necessaria però una cura particolare e di esperti restauratori di mosaici non ce ne sono molti. Per questo il CNA Basilicata ha promosso il Progetto MO.RE.A.R.T. che offre 28 borse per corsi di specializzazione per restauratori di mosaico in Europa.

 

Il progetto MO.RE.A.R.T., MOsaic REstoration and Artistic Restorers Training, fa capo al programma di mobilità Leonardo da Vinci e offre a 28 studenti l’opportunità di seguire corsi di specializzazione nell’arte del restauro in diversi paesi europei, in un contesto internazionale. Le 28 borse di mobilità avranno la durata di 8 settimane e sarà possibile recarsi in uno di questi 5 Paesi: Spagna, Malta, Bulgaria, Turchia e Slovenia.

 

Per saperne di più sul Programma Leonardo.
Per concorrere per l’assegnazione delle borse, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere la cittadinanza italiana
  • essere in pieno possesso dei diritti civili
  • non aver mai partecipato ad un progetto di mobilità LLP-Leonardo
  • non essere iscritti ad un corso di studi universitario al momento della candidatura
  • non avere un contratto di lavoro, anche a tempo determinato, al momento della candidatura
  • essere in una condizione di disoccupazione/inoccupazione
  • avere una conoscenza base della lingua inglese (A1)
  • possedere il diploma in Tecnico Esperto in Restauro o Tecnico Restauratore del Mosaico; essere diplomato presso Accademie di Belle Arti e Facoltà di Arti Visive; avere un’esperienza lavorativa dimostrabile di almeno 6 mesi nell’ambito del restauro di mosaico; aver partecipato a Corsi di Formazione in Tecniche del Mosaico

 

Per prendre parte al progetto, è necessario inviare la propria domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre il 30 Novembre 2013.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*