Home » Offerte di Lavoro » Graduate Program 2013 per Neolaureati in Deutsche Bank

Graduate Program 2013 per Neolaureati in Deutsche Bank

Guardi il tuo splendido diploma di laurea, nella sua carta pregiata, con il logo dell’università in rilievo e il tuo nome in corsivo che campeggia al centro e una domanda avanza nella tua mente, per quanto cerchi di rifuggirla: e ora?

deutschebankSi sta aprendo per te un nuovo capitolo, cambiano i punti di riferimento che ti hanno guidato in questi anni di università ed è necessario trovare in te stesso nuove risorse per affrontare il mondo del lavoro. In questa fase di transizione non devi necessariamente muoverti da solo: puoi acquisire queste competenze ed entrare gradualmente nelle dinamiche di un’azienda grazie ad un graduate program. Come il Global Analyst Training Program offerto da Deutsche Bank, che offre a brillanti  neolaureati l’opportunità di formarsi all’interno dell’azienda.

Deutsche Bank è una realtà bancaria tedesca che nasce nel 1883 dalla sottoscrizione delle obbligazioni del Comune di Roma, quotandole alla Borsa di Berlino. La banca con sede a Francoforte sul Meno è uno dei principali gruppi bancari europei, ma ha sedi anche in Asia e in America e vanta nel 2013 un’eccezionale settimo posto nella classifica di Bloomberg delle banche più “green” del mondo. Il programma, che avrà una durata minima di 12 mesi, si articolerà in due fasi: una prima fase di orientamento e una successiva fase di training-on-the-job in ufficio.

 

 

Ecco i requisiti necessari per prendere parte al graduate program di Deutsche Bank:

  • buone conoscienze in ambito economico
  • spiccato interesse per la tecnologia
  • laurea in Scienze, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Elettrica, Ingegneria Industriale, Matematica, Fisica, Informatica, Economia
  • interesse per il mondo della finanza
  • buone doti comunicative
  • buona padronanza della lingua inglese

 

Per partecipare al Graduate Program, è necessario compilare l’application form sul sito e inviare il proprio Curriculum Vitae all’azienda.

1 Commento

  1. Marco Giurgola

    scusate ma la maggiorparte delle lauree elencate che cavolo c’entrano col lavoro in banca…..e poi perchè non scienze politiche??

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*