Home » Concorsi Pubblici 2018 » Concorso per 208 Allievi di Polizia Penitenziaria Maschile

Concorso per 208 Allievi di Polizia Penitenziaria Maschile

Chi si occupa di Psicologia di Gruppo conosce bene la storia dell’esperimento carcerario di Stanford, condotto dal professor Zimbardo nel 1971: l’esperimento aveva come obiettivo quello di dimostrare e analizzare il processo di deindividuazione messo in atto dal singolo individuo quando si trova all’interno di un gruppo particolarmente coeso e riuscì così bene nei suoi obiettivi da costringere Zimbardo a interromperlo.

Un gruppo di studenti volontariamente inseriti nel progetto vennero suddivisi in guardie carcerarie e detenuti all’interno di un “finto” carcere magistralmente gestito e in meno di due giorni si identificarono così profondamente nei rispettivi ruoli da dimenticare di essere parte di una ricerca e comportarsi proprio secondo i dettami del gruppo di appartenenza. Tutto questo per spiegare quanto per l’identità del singolo sia influente il gruppo di appartenenza.

 

Essere dalla parte dei “buoni” vi attrae: il Ministero della Difesa ha appena pubblicato un concorso per 208 Allievi di Polizia Penitenziaria Maschile.
Il Ministero della Difesa ha bandito, in data 29 Novembre 2013, un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di 208 allievi agenti di polizia penitenziaria maschile, per volontari in ferma prefissata di un anno e per volontari in ferma prefissata quadriennale. Per concorrere è necessario possedere dei requisiti specifici che consentono ai candidati l’accesso alle prove d’esame. L’esame consiste in una prova scritta, basata su domande a risposta sintetica o a scelta multipla, basate su argomenti di cultura generale o oggetto dei programmi della scuola dell’obbligo.

 

Per prendere parte al concorso, è necessario essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • età compresa tra i 18 e i 28 anni
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia penitenziaria
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado
  • essere in possesso delle qualità morali e di condotta previste dall’art.35, comma 6, del d.leg.vo 30/03/2001
  • non essere stati destituiti da pubblico impiego
  • non aver preso parte ad altri concorsi indetti nel 2013 per le carriere iniziali delle altre Forze di Polizia ad ordinamento civile e militare e del Corpo Militare della Croce Rossa

 

Per prendere parte alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione corredata dalla documentazione attestante i requisiti, entro e non oltre il 30 Dicembre 2013.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*