Home » Concorsi Pubblici » Concorso del MIUR per 300 Assistenti di Lingua Italiana

Concorso del MIUR per 300 Assistenti di Lingua Italiana

Se vi guardate indietro e ripensate agli ormai lontani anni di scuola, vi tornano subito a mente quegli insegnanti che per voi sono stati fondamentali: c’era la maestra dolce e materna, il professore severo ma giusto, quell’insegnante simpatica e amica degli studenti che tante volte vi ha difeso…

Concorso Assistenti di Lingua ItalianaGli insegnanti sono parte integrante della struttura scolastica e hanno un’importanza in alcuni casi superiore alle materie di studio: hanno il grandissimo potere di far diventare i loro studenti degli assi in quell’ambito o di rendergli quella materia ostica per sempre.

Per questo scegliere di insegnare non è per nulla una decisione facile da prendere, men che meno quando ci si trova a insegnare la propria lingua madre: per chi è motivato e ha intenzione di intraprendere la strada dell’insegnamento, il MIUR ha indetto un concorso per la selezione di assistenti di lingua italiana all’estero.
Guarda se ci sono nuove opportunità di lavoro in Europa.

 

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, meglio noto come MIUR, ha indetto un concorso per la selezione di 300 assistenti di lingua italiana all’estero. I posti, in scuole di ogni ordine e grado, saranno così ripartiti nei diversi

  • Austria: 36
  • Belgio (lingua francese): 3
  • Francia: 181
  • Germania: 26
  • Irlanda: 6
  • Regno Unito: 10
  • Spagna: 38

 

Per prendere parte al concorso, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

    • Cittadinanza italiana
    • Non aver compiuto il 30° anno di età
    • Non essere già stato assistente di lingua italiana all’estero su incarico del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca
    • Essere libero da impegni relativi agli obblighi militari per il periodo settembre 2016 – maggio 2017 (periodo dell’incarico del presente avviso)
    • Non essere legato da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel
      periodo settembre 2017 – maggio 2018 (periodo dell’incarico del presente avviso)
    • Non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti
    • Essere in possesso dell’idoneità fisica all’impiego
    • Aver conseguito dal l ° gennaio 2016 un diploma di laurea specialistica/magistraletra quelli indicati
    • Aver sostenuto determinati esami (indicati nel bando)

 

Per partecipare alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione entro e non oltre il 4 Marzo 2017. Tutte le info sul sito del Ministero dell’Istruzione

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*