Home » Concorsi Pubblici 2019 » 10 borse di studio Navtec in Sicilia

10 borse di studio Navtec in Sicilia

Per una regione come la Sicilia il settore del commercio marittimo, dei trasporti navali e delle tecnologie associate è un settore cruciale.
10 borse di studio Navtec in Sicilia
Tra le tante iniziative messe a punto per gestire e coordinare il distretto tecnologico siciliano per l’innovazione e la tutela dell’ambiente marino, la Navtec ha bandito un concorso per l’assegnazione di 10 borse di studio, che prevedono un corso di formazione e uno stage nel settore dei trasporti navali.

La Navtec è il consorzio che gestisce e coordina il Distretto Tecnologico siciliano nel settore dei trasporti navali, commerciali e da diporto. Tale distretto intende delineare le linee di intervento promosse dalla Regione Sicilia nel campo della ricerca, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico per i trasporti navali. Nato nel 2005 assieme ad altri distretti tecnologici, attualmente sostiene collaborazione e trasferimento tecnologico tra università, centri di ricerca pubblici e privati e settori produttivi, in ambito comunitario e internazionale. La Navtec è una società consortile, senza scopo di lucro, fondata nel 2008 per gestire e coordinare tale distretto.

Il bando pubblicato dalla Navtec è finalizzato all’assegnazione di 10 borse di studio, attraverso un corso di alta formazione per la creazione di una figura professionale in grado di operare nel settore dello smaltimento delle acque inquinate navali e di governare i differenti processi tecnologici implicati nella tutela dell’ambiente marino.

 

 

Le dieci borse di studio prevedono ciascuna un erogazione onnicomprensiva pari a 18.750 euro, a lordo di eventuali imposte o trattenute e degli oneri a carico della Navtec. Per partecipare alla selezione è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Essere disoccupati o inoccupati;
  • Avere un’età non superiore ai 30 anni per i disoccupati o gli inoccupati in possesso di laurea e non superiore ai 35 anni per i disoccupati o gli inoccupati in possesso di dottorato di ricerca o specializzazione post laurea della durata minima di 1 anno;
  • Essere cittadino italiano o straniero, in regola con il permesso di soggiorno;
  • Possesso di un titolo di studio tra Ingegneria industriale, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria chimica, Ingegneria dei materiali, Chimica, Chimica industriale, Scienza e ingegneria dei Materiali, Ingegneria per l’ambiente, Ingegneria chimica, Scienze chimiche, Scienze e tecnologie della chimica industriale, Scienze Ambientali, oppure titolo equipollenti.

 

Il percorso formativo della Navtec avrà una durata totale di 12 mesi e sarà suddiviso in attività di formazione in aula e un laboratorio didattico, svolte da docenti universitari, professionisti ed esperti del settore, per un totale di 700 ore. Al termine del corso sono previste altre 200 ore di stage da svolgere presso enti o aziende del settore. Il corso si terrà presso il distretto Navtec, l’Università di Palermo e l’Università di Messina, a partire da febbraio 2014.

Per partecipare alla selezione, visitate il sito. Scaricate il testo integrale del bando e l’allegato con la domanda di partecipazione; inviate tutta la documentazione richiesta tramite raccomandata postale, consegna diretta oppure posta elettronica certificata entro il 10 gennaio 2014.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*