Home » Guide al Lavoro » Finanziamenti Startup Lazio per 31 Milioni di Euro

Finanziamenti Startup Lazio per 31 Milioni di Euro

Avete un’idea innovativa per fare impresa? Grazie a una serie di bandi dedicati alle startup, la Regione Lazio ha intenzione di finanziare la nascita di 500 nuove imprese con 31 milioni di euro.
Finanziamenti Startup Lazio per 31 Milioni di Euro
Una strategia di sostegno all’innovazione e all’imprenditoria giovanile in modo che possano mettere a frutto le loro idee nel giro di 5 anni grazie ai finanziamenti e a un ambiente favorevole allo sviluppo dei talenti e della competitività del sistema produttivo.

La Regione Lazio è una delle principali regioni dell’Italia centrale, bagnata dal Mar Tirreno. Al suo interno è presente la capitale Roma, che ne è anche capoluogo, e la piccola enclave di Città del Vaticano. La Regione Lazio può contare oltre 5.578.000 abitanti ed è suddivisa in 5 province: Frosinone, Latina, Rieti, Roma e Viterbo. La storia della Regione Lazio si sovrappone alla storia dell’Impero Romano e dello Stato della Chiusa, che si concluse con la presa di Roma nel 1870 e l’annessione al Regno d’Italia. L’attuale presidente della Regione Lazio è Nicola Zingaretti, eletto nel 2013.

 

 

Passiamo in rassegna tutti i nuovi bandi promossi dalla Regione Lazio per le startup:

  • Fondo le Startup innovative: il bando a sportello intende finanziare la copertura delle spese di avvio di nuove attività innovative costituite da non più di 48 mesi, attraverso un finanziamento a tasso agevolato in 5 anni per un importo massimo di 200 mila euro in un’unica soluzione.
  • ICT per tutti: bando rivolto a imprese già esistenti per l’adozione di nuove strumenti e metodologie ICT per migliorare la gestione aziendale e lo sviluppo del web 2.0, potenziare gli strumenti di marketing e l’open source. Il bando eroga contributi massimi di 100 mila euro per ogni progetto presentato entro il 30 giugno 2014.
  • Creativi digitali: bando rivolti a giovani talenti under35 per progetti di produzione audiovisiva, editoria digitale, piattaforme web e progetti multimediali di impatto culturale. I finanziamenti sono previsti in un periodo che varia tra gennaio e aprile 2014 e potranno partecipare anche le piccole e medie imprese.
  • Progetto Zero: il bando promuove nuovi progetti audiovisivi grazie alla copertura dei costi di realizzazione di un numero zero o di un prodotto pilota. Il bando concede contributi a progetto per un massimo di 40 mila euro, con una data di scadenza prevista per il 20 marzo 2014.
  • AppOn: il bando intende finanziare progettazione e sviluppo di applicazioni per smartphone e tablet. I progetti presentati verranno finanziati con dei contributi fino a 40 mila euro con una durata massima di 6 mesi.
  • Cultura Futura: il bando promuove lo sviluppo di applicazioni e software che consentano la valorizzazione e la fruizione innovativa del territorio.
  • New Book: il bando, che dispone di 800 mila euro totali, mira alla valorizzazione dei cataloghi delle case editrici e la creazione di prodotti digitali.

 

Seguite i link specifici di ogni bando per scaricare il testo integrale e la necessaria modulistica. Ogni bando ha una specifica data di scadenza e delle documentazioni da presentare agli uffici preposti della Regione Lazio, per la valutazione dei progetti e l’erogazione dei contributi messi a bando dal concorso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*