Home » Concorsi Pubblici 2018 » Concorso Save Town per Startupper pugliesi

Concorso Save Town per Startupper pugliesi

Save Town è un progetto finanziato dalla Regione Puglia per favorire la rigenerazione sociale e commerciale del centro storico di Putignano, grazie al supporto dei giovani startupper locali con idee innovative.
Concorso Save Town per Startupper pugliesi
Attraverso il sostegno ai loro progetti sarà possibile riqualificare aree urbane, mettere a disposizione locali sfitti e promuovere l’impresa innovativa. Se avete delle idee da mettere in pratica e abitate nei dintorni di Putignano, non lasciatevi sfuggire questo concorso!

Putignano è un comune della provincia di Bari, nella Regione Puglia. Può contare circa 27.000 abitanti ed è collocato geograficamente nell’altopiano della Murgia. Le origini di Putignano risalgono ai Peucezi, antica popolazione italica, a cui seguirono le dominazioni da parte di greci e romani. Attualmente Putignano è famosa per il suo antico Carnevale, per le aziende manifatturiere e per le sue grotte carsiche. Il sindaco è Gianvincenzo Angelini De Miccolis, eletto nel 2004.

Il bando Save Town è destinato agli startupper pugliesi di ogni età con idee microimprenditoriali innovative.  Il concorso pubblico è promosso dall’Associazione Warrols, in partnership con la Banca di Credito Cooperativo di Putignano e il Comune di Putignano. Attraverso questa misura si intende favorire il reinsediamento di attività commerciali, artigianali, culturali, turistiche e professionali nel centro storico di Putignano e la costruzione di un centro microimprenditoriale diffuso a vocazione commerciale e turistica.

 

 

Save Town supporta le 8 migliori idee microimprenditoriali  legate alle attività di co-working, studi professionali plurisettoriali, media e comunicazioni, attività associative culturali e turistiche con una programmazione eventi costante. I requisiti per partecipare sono i seguenti:

  • Essere residenti in Puglia alla data di presentazione della domanda;
  • Aver compiuto i 18 anni di età;
  • Presentare una sola proposta progettuale, anche come gruppo informale, associazione, cooperativa o ditta individuale già costituita.

 

Gli 8 vincitori del bando Save Town avranno a disposizione dei locali da riqualificare in comodato d’uso gratuito per i primi sei mesi d’attività, assistenza e consulenza continua per lo sviluppo d’impresa, condizioni agevolate presso la banca di Credito Cooperativo di Putignano, imposta comunale sui rifiuti ridotta per esercizi commerciali ed artigianali. I responsabili di Save Town collaboreranno poi con i vincitori del bando per la realizzazione del layout delle vetrine e delle insegne, per l’attribuzione di un brand territoriale e le varie attività promozionali e comunicative collettive.

Scaricate la domanda di partecipazione allegata al bando, compilate il formulario e allegate il curriculum professionale, assieme all’idea progettuale da realizzare a Putignano. Tutta la documentazione dovrà pervenire tramite raccomandata postale con ricevuta di ritorno entro il 20 Gennaio 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*