Home » Concorsi Pubblici 2019 » 7 corsi formativi a Catania e Siracusa

7 corsi formativi a Catania e Siracusa

Se siete dei giovani disoccupati residenti nella Regione Sicilia, oggi vi parliamo di un’opportunità da non lasciarsi sfuggire: sette nuovi corsi formativi per l’anno 2014 per vari profili che si terranno nelle province di Catania e di Siracusa, che prevedono il rilascio di un Certificato di Qualifica Professionale, utile per accedere a contratti di lavoro stabile.

La Regione Sicilia è una regione italiana autonoma con capoluogo a Palermo. Si tratta dell’isola più grande dell’Italia e del Mediterraneo, con alcuni arcipelaghi e il territorio più esteso a livello nazionale. Suddivisa in 9 province e 390 comuni, la Regione Sicilia gode di uno statuto speciale ancor prima della nascita della Repubblica italiana nel 1946. Al suo interno può annoverare ben sei siti insigniti del titolo di Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Il Governatore della Regione Sicilia è Rosario Crocetta, eletto nel 2012.

Gli ultimi corsi formativi disponibili per la Regione Sicilia hanno come obiettivo il rafforzamento dell’occupabilità e dell’adattabilità della forza lavoro siciliana per l’anno 2014, nell’ambito del Piano Straordinario per il Lavoro in Sicilia. In questo ambito di interventi, sono stati attivati sette corsi di formazione per vari profili.

 

 

Per quanto riguarda la provincia di Catania:

  • Tecnico Installatore e Manutentore di impianti fotovoltaici;
  • Esperto nella produzione e post-produzione cinematografica ed audiovisiva;
  • Esperto in architettura digitale in ambiente autodesk;
  • Scenografo;
  • Assistente all’infanzia.

 

Per quanto riguarda invece la provincia di Siracusa, sono stati attivati i seguenti corsi di formazione:

  • Assistente all’infanzia;
  • Tecnico Installatore e Manutentore di impianti fotovoltaici.

 

I corsi di formazione sono riservati ai residenti nella Regione Sicilia, giovani inoccupati e disoccupati con età compresa tra i 17 anni e i 35 anni. La commissione di valutazione provvederà a svolgere la selezione dei candidati, attraverso un test psicoattitudinale e un colloquio per valutare la motivazione, le competenze specialistiche e relazionali degli aspiranti. Per ogni corso saranno ammessi un totale di 15 partecipanti e 3 uditori. La frequenza alle attività dei corsi formativi è obbligatoria, con un massimo di assenze permesse pari al 30% del monte ore complessivo. La partecipazione alle attività è totalmente gratuita.

Per coloro che frequenteranno almeno il 70% delle lezioni è prevista un’indennità di frequenza pari a 4,00 euro per ogni giorni di attività, al lordo delle ritenute fiscali previste. Al termine delle attività concorsuali, tutti i partecipanti che avranno ottenuto una valutazione finale sufficiente riceveranno un Certificato di Qualifica Professionale relativo al corso di formazione prescelto.

 

Scaricate il bando specifico del corso che vi interessa e preparate tutta la documentazione necessaria; allegate il certificato di disponibilità, l’autocertificazione del titolo di studio, la fotocopia del documento di riconoscimento e del codice fiscale e gli eventuali altri titoli, quindi spedite tutto agli indirizzi indicati nel bando entro il 10 gennaio 2014.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*