Home » Concorsi Pubblici 2019 » 45 borse di studio con il Collegio d’Europa

45 borse di studio con il Collegio d’Europa

Frequentare dei campus prestigiosi che ospitano i migliori studenti europei per corsi di formazione sugli studi politici, amministrativi e diplomatici, è il modo principale per entrare a far parte della futura classe dirigente dell’Unione Europea.
45 borse di studio con il Collegio d'Europa
Se siete in possesso di una laurea specialistica in queste tematiche e desiderate rappresentare l’eccellenza italiana in campo internazionale, non lasciatevi sfuggire il bando pubblicato dal Collegio d’Europa per l’assegnazione di 45 borse di studio!

Il Collegio d’Europa è un istituto di studi post-universitari di carattere europeo, fondato nel 1949. Attraverso le sue sedi di Bruges (Belgio) e Natolin (Polonia), costituisce il più antico istituto di studi europei.

 

Ogni anno il Collegio d’Europa accoglie 400 tra i migliori studenti provenienti da circa 50 paesi di tutto il mondo per ottenere il master in studi politici europei, studi legali europei e studi diplomatici europei.  L’ammissione è estremamente competitiva e le lingue ufficiali di studio e di lavoro sono l’inglese e il francese. Il Collegio d’Europa viene considerato il centro d’elite per la futura classe dirigente dell’Unione Europea, similmente al ruolo dell’Harvard Business School per gli Stati Uniti d’America.

Il bando pubblicato dal Collegio d’Europa riguarda il conferimento di 45 borse di studio per la frequentazione dei corsi di studio per l’anno accademico 2014 -2015. Per partecipare alla selezione è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Età inferiore ai 35 anni;
  • Ottima conoscenza della lingua inglese e della lingua francese;
  • Cittadinanza italiana;
  • Possesso del diploma di laurea vecchio ordinamento, della laurea magistrale o di un master con almeno 240 CFU;
  • Sono ammessi anche i laureandi, purchè conseguano il titolo richiesto entro l’ammissione al Collegio d’Europa di settembre 2014;
  • Titolo di studio in giurisprudenza, economia e commercio, scienze politiche o titoli equipollenti;
  • Non essere già percettori di altre borse di studio concesse dal Governo italiano.

 

Il Collegio d’Europa ha predisposto un totale di 45 borse di studio parziali per i candidati italiani, dall’importo di 8.100 euro ciascuna, da suddividere tra i due campus. I corsi avranno inizio a partire da settembre 2014 e avranno termine nel mese di giugno del 2015. I corsi a cui è possibile accedere tramite la borsa di studio sono i seguenti:

  • Campus di Burges (Belgio): studi giuridici europei, studi politico-amministrativi europei, studi sulle relazioni internazionali e diplomatiche dell’Unione Europea, Studi economici europei, Studi sull’Integrazione Economica Europea e il Mondo delle Imprese.
  • Campus di Natolin (Polonia): Studi interdisciplinari europei, Dimensione interna e Dimensione esterna dell’Unione Europea.

 

Scaricate il testo integrale del bando, preparate il vostro curriculum professionale e accademico, quindi compilate il formulario online presente nel sito web del Collegio d’Europa. La documentazione necessaria dovrà pervenire entro e non oltre il 15 gennaio 2014, e una seconda copia cartacea dovrà essere spedita al Ministero degli Affari Esteri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*