Home » Concorsi Pubblici 2019 » Concorso per 25 Assistenti di Polizia Municipale a Bologna

Concorso per 25 Assistenti di Polizia Municipale a Bologna

Durante le vacanze di Natale, come durante i torridi pomeriggi estivi, a molti di noi capita di godersi un po’ di meritato ozio sul divano, con la tv accesa in sottofondo e non è raro, nonostante il basso volume e il leggero torpore che ci avvolge, riconoscere qualche dialogo e battuta familiare provenire proprio dalla TV.

C’è un buon 90% di possibilità che stiano trasmettendo uno di quei classici Blockbuster da vacanza, come i mitici Mamma ho perso l’aereo o qualche commedia con Eddie Murphy.

Sicuramente ci sono anche dei nomi che non riusciamo a dimenticare, come i miici Mudhoney e Tackleberry di Scuola di Polizia, serie cinematografica di ben 6 episodi che dal 1984 ha fatto volare l’immaginario di milioni di ragazzi all’interno della bizzarra Accademia di Polizia e ha fatto nascere in loro la passione per questo mondo, seppur presentato in chiave ironica. P

 

er chi sogna la divisa, il Comune di Bologna ha bandito un concorso per l’assunzione con contratti di formazione di 25 Assistenti di Polizia Municipale.

Il Comune di Bologna ha indetto una selezione per 25 Assistenti di Polizia Municipale, che entrerebbero nel corpo con contratti di formazione e lavoro. I contratti di formazione e lavoro (C.F.L.) hanno come obiettivo l’acquisizione di una professionalità intermedia, hanno una durata massima di 12 mesi, prevedono 260 ore obbligatorie di formazione e prevedono 36 ore lavorative a settimana. La selezione dei candidati si articola in tre step: prova di preselezione, nel corso della quale verranno somministrati test di personalità e test attitudinali, valutazione del curriculum e un colloquio finale.

 

Per prendere parte alla selezione, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • età compresa tra i 18 e i 32 anni non compiuti
  • non esclusione dall’elettorato politico attivo
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva
  • assenza di condanne penali rilevanti
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non aver subito condanne a pena detentiva
  • non essere stato espulso dalle Forze Armate o destituito da una Pubblica Amministrazione
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata almeno quadriennale
  • patente di guida B
  • patente di guida A2
  • non avere impedimenti al porto e all’uso dell’arma

 

Per partecipare al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta, entro e non oltre il 18 Gennaio 2014.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*