Home » Concorsi Pubblici » Programma SIR: 1 Milione di Euro per Progetti di Ricerca

Programma SIR: 1 Milione di Euro per Progetti di Ricerca

Quando ero bambina e a scuola mi chiedevano “che lavoro fa tuo padre?” non sapevo mai come rispondere e alla fine buttavo lì un “ingegnere” come risposta, perché era più semplice da spiegare.
ricerca
Non era facile capire, e in seconda battuta spiegare agli altri, cosa facesse un ricercatore, se non stare tante ore in un laboratorio a fare prove su prove con strambi macchinari per la riabilitazione degli arti. L’unica cosa di cui ero certa è che fosse il lavoro più bello del mondo, perché quando mio papà tornava a casa a tarda sera gli brillavano gli occhi anche se era stanco morto. Fare ricerca è un lavoro difficile: si tratta di sacrificare tempo ed energie e di cercare di barcamenarsi tra gli scarsi finanziamenti stanziati dallo Stato. Ma per chi ama questo ambito, qualunque sacrificio vale la pena. Per questo nasce il programma SIR, finanziato dal MIUR, con l’obiettivo di finanziare i giovani ricercatori all’avvio dei loro progetti di ricerca.

 

Il programma SIR, Scientific Independence of young Researchers, ha come obiettivo quello di sostenere i giovani ricercatori nell’avvio dei loro progetti di ricerca. Il programma prevede lo stanziamento di 1 milione di euro per il finanziamento di programmi di ricerca indipendenti da svolgersi presso università o centri di ricerca afferenti al MIUR. Gli ambiti di interesse delle ricerche dovranno essere: Scienze della vita, Scienze fisiche e Ingegneria o Scienze umanistiche e sociali. I progetti di ricerca dovranno avere una durata massima di 3 anni.

Per prendere parte al programma SIR è necessario che presenti le seguenti caratteristiche:

  • il Principal Investigator (PI) deve avere un’età inferiore ai 40 anni
  • il PI deve aver conseguito il suo primo dottorato da non meno di 6 anni
  • il PI deve aver già prodotto almeno una pubblicazione, in cui non figuri il relatore di tesi di dottorato o di specializzazione medica
  • l’Host Institution (HI) deve essere un’università o un ente pubblico di ricerca afferente al MIUR
  • ogni HI deve rispettare l’indipendenza del PI nella sua ricerca
  • l’HI deve impegnarsi nella stipula di un apposito contratto con il PI
  • le tematiche dei progetti devono riguardare uno dei seguenti ambiti: Scienze della Vita, Scienze fisiche e Ingegneria, Scienze umanistiche e sociali

 

Per prendere parte al programma, è necessario presentare il proprio progetto, corredato dalla documentazione ritenuta necessaria ai fini della valutazione, entro e non oltre le ore 14.00 del 13 Marzo 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*