Home » Ricerca per Regione » Lavoro Marche » 42 Tirocini all’Estero per Neolaureati con il Progetto Chain

42 Tirocini all’Estero per Neolaureati con il Progetto Chain

Che il Made in Italy sia amato e ricercato in tutto il mondo è un dato di fatto: ogni anno vengono sequestrate tonnellate di prodotti di finta provenienza italiana immessi sui mercati di tutto il mondo.

Sicuramente, da bravi campanilisti quali sappiamo essere, siamo molto focalizzati sul made in Italy, ma in ogni Paese ci sono dei prodotti unici e caratteristici che non possono essere replicati all’estero. Prodotti di qualunque tipo devono subire processi spesso lunghi e intricati per poter giungere dal produttore a noi consumatori, e spesso si tratta di una catena delicata in cui ogni passaggio è fondamentale per la buona riuscita.

Per questo nell’ambito del programma Leonardo, che offre costantemente opportunità di formazione all’estero, nasce il progetto CHAIN, che offre l’opportunità a 42 giovani neolaureati residenti in provincia di Macerata di effettuare un tirocinio all’estero focalizzato proprio sulla catena virtuosa dei prodotti.

 

Il progetto “From producer to consumer: the virtuous CHAIN of local production“, anche noto come progetto CHAIN, nasce nell’ambito del programma di mobilità Leonardo da Vinci ed è promosso dalla Provincia di Macerata con l’obiettivo di finanziare 42 tirocini formativi all’estero, della durata di 14 settimane, rivolti a giovani neolaureati disoccupati residenti nella provincia marchigiana. Il processo virtuoso dei prodotti dal produttore al consumatore sarà il focus principale attorno al quale graviteranno le attività di tirocinio. I tirocini saranno così distribuiti nei Paesi ospitanti: Regno Unito/Irlanda (13 borse), Spagna (9 borse), Lituania (4 borse), Portogallo (4 borse), Francia (6 borse) e Germania/Austria (6 borse).

 

Per prendere parte al progetto CHAIN, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere residenti nella regione Marche
  • essere in possesso della cittadinanza italiana o della cittadinanza UE
  • essere in uno stato di disoccupazione o inoccupazione
  • essere in possesso di una laurea (triennale, magistrale o vecchio ordinamento) in uno dei seguenti settori: Bioscienze e Biotecnologie, Biologia, Scienze tecnologiche farmaceutiche, Medicina veterinaria, Scienze naturali e ambientali; Scienze Agrarie; Scienze del turismo/ Economia del Turismo; Economia; Scienze linguistiche; Scienze politiche e della comunicazione; Accademia Belle Arti

 

Per partecipare alle selezioni del programma Leonardo, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta nel bando, entro e non oltre le ore 13.00 del 21 Febbraio 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*