Home » Corsi di Formazione » Formazione per 50 giovani talenti Provincia di Verona

Formazione per 50 giovani talenti Provincia di Verona

Credere nel futuro dei giovani più meritevoli e facilitare il passaggio dalla scuola al lavoro, grazie ad appositi corsi di formazione e apprendistato: questo l’obiettivo della Provincia di Verona, che ha destinato 150.000 euro al finanziamento di appositi stage formativi per neodiplomati e neolaureati del territorio.
Formazione per 50 giovani talenti Provincia di Verona
La Provincia di Verona è una provincia della Regione Veneto. Grazie ai suoi 925.300 abitanti circa è la seconda provincia per numero di abitanti e comprende parte del Lago di Garda. La Provincia di Verona cominciò ad affermarsi come territorio storicamente identificabile a partire dalle contese del XI secolo tra i componenti della famiglia Ezzelini. La creazione della Provincia di Verona risale invece al 1805, per opera di Napoleone Bonaparte. L’attuale presidente è Giovanni Miozzi, eletto nel 2009.

Per partecipare al progetto della Provincia di Verona è necessario aver conseguito un punteggio almeno pari a 100/110 per i laureati e 90/100 per i diplomati. I Centri per l’Impiego del territorio si occuperanno di raccogliere e vagliare le candidature sulle basi dei requisiti d’accesso. I giovani talenti della Provincia di Verona saranno segnalati a Confindustria per la selezione finale. Ai partecipanti è richiesta l’iscrizione come disoccupati nelle anagrafiche dei Centri per l’Impiego.

 

Il bando promosso dalla Provincia di Verona prevede il finanziamento di 50 progetti di formazione destinati ad altrettanti giovani talenti, per un importo complessivo di 150.000 euro da erogarsi attraverso i Centri per l’Impiego provinciali. I 50 progetti da finanziare si rivolgono a neodiplomati o neolaureati da non più di 12 mesi, con età massima rispettivamente di 25 anni e di 29 anni, suddivisi nei seguenti corsi:

  • n.5 posti per neolaureati in giurisprudenza
  • n.5 posti per neolaureati in economia e commercio
  • n.12 posti per neolaureati in ingegneria
  • n.3 posti per neolaureati di altre facoltà
  • n.7 posti per neodiplomati di istituto tecnico-commerciale
  • n.10 posti per neodiplomati periti meccanici elettronici
  • n.6 posti per neodiplomati periti informatici e telecomunicazioni
  • n.2 posti per altri diplomi e scuole professionali

 

Il progetto prevede l’inserimento di 50 giovani talenti in altrettante esperienze formative di stage, della durata di almeno 4 mesi, all’interno di aziende segnalate da Confindustria del tessuto produttivo della Provincia di Verona. Per i partecipanti si prevede un finanziamento complessivo di 3.000 euro, così suddiviso:

  • € 1.000,00 come sostegno al reddito/premio d’eccellenza negli studi, utilizzabile eventualmente come incentivo alle aziende che, dopo averli ospitati in tirocinio decidano di assumerli con contratti di almeno 6 mesi;
  • € 1.000,00 come voucher per attività di formazione specialistica che le aziende potranno utilizzare o per formazione interna o avvalendosi di soggetti accreditati;
  • € 1.000,00 come cofinanziamento ai tirocini aziendali, della durata di almeno 4 mesi.

 

Scaricate il modulo di adesione, compilatelo e allegate le fotocopie dei documenti d’identità assieme ai curriculum professionali. Inviate tutto alla casella di posta elettronica certificata della Provincia di Verona.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*