Home » Concorsi Pubblici » 30 borse di studio dalla Fondazione Intesa a Salerno

30 borse di studio dalla Fondazione Intesa a Salerno

Se siete iscritti all’Università di Salerno e siete in difficoltà a completare il corso di studi, a causa di disagi economici, fisici o familiari, la Fondazione Intesa Sanpaolo ha promosso dei contributi speciali. Il bando prevede l’assegnazione di 30 borse di studio per studenti in condizioni di disagio, e le iscrizioni sono aperte fino al 31 marzo.

L’Università di Salerno è la terza università del Mezzogiorno per dimensioni e utenza. Situata principalmente a Fisciano, in provincia di Salerno, può vantare un campus di oltre 1.200.000 metri quadrati.

L’Università di Salerno deriva dall’antica Scuola medica salernitana, chiusa nel 1811 sotto Gioacchino Murat ma riconvertira nel 1944 in istituto universitario di magistero. Attualmente l’Università di Salerno conta più di 40.000 iscritti, con un bacino di utenza che comprende anche la Basilicata, la Puglia, il Molise e la Calabria.

L’opportunità pubblicata dall’Università di Salerno riguarda il conferimento di 30 borse di studio finanziate dalla Fondazione Intesa Sanpaolo per gli studenti dell’ateneo. Il finanziamento prevede un contributo da 1.500 euro per gli studenti che si trovano nelle seguenti condizioni di disagio:

  • Studenti che si siano venuti a trovare in gravi situazioni economiche per un aumento delle spese sostenute o per diminuzione del reddito a disposizione
  • Malattie gravi che abbiano colpito lo studente o uno o più familiari; 
  • Incidenti, interventi chirurgici, cure riabilitative costose, necessità di assistenza continua, anche per un membro del nucleo familiare; 
  • Altre situazioni di svantaggio aventi particolare rilievo. 

 

 

Gli eventi devono essersi verificati non oltre un anno prima della data di pubblicazione del bando; la commissione dell’Università di Salerno provvederà a valutare particolari situazioni di gravità verificatesi oltre l’anno con conseguenze non ancora risolte. Possono partecipare al bando gli studenti regolarmente iscritti per l’anno accademico 2013/2014 presso Università di Salerno, che non abbiano ricevuto in precedenza sanzioni a seguito di presentazione di dichiarazioni mendaci finalizzate al conseguimento di benefici per il diritto allo studio ed in possesso dei seguenti requisiti:

  • Iscritti ad un corso di laurea o ad un corso di laurea magistrale a ciclo unico, dal 2° anno di iscrizione e fino al 1° anno fuori corso; 
  • Iscritti ad un corso di laurea magistrale o specialistica, dal 1° anno di iscrizione e fino al 1° anno di fuori corso;
  • ISEE del proprio nucleo familiare, relativo all’esercizio fiscale 2012, non superiore ad € 20.000,00;
  • Gli studenti iscritti ad anni successivi al primo devono aver conseguito almeno 20 crediti per ogni anno d’iscrizione di cui almeno 15 il primo anno;
  • Gli studenti non devono aver già conseguito una laurea magistrale (anche a ciclo unico) o specialistica o un diploma di laurea del vecchio ordinamento;
  • Gli studenti non devono aver superato il 35° anno di età.

 

Le domande di ammissione, intestate alla Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, devono essere inviate, a mezzo raccomandata postale con ricevuta di ritorno entro il 31 Marzo 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*