Home » Concorsi Pubblici 2018 » Concorso Consob per 5 Assistenti in prova

Concorso Consob per 5 Assistenti in prova

La vigilanza sul mercato della borsa, la trasparenza delle negoziazioni finanziarie e il controllo delle informazioni delle società quotate in borsa sono essenziali per il corretto funzionamento dell’economia.

Tali funzioni di vigilanza e controllo sono svolte in Italia dalla Consob, che grazie alla sua indipendenza garantisce la verifica delle violazioni delle norme sul mercato. Attualmente la Consob è alla ricerca di 5 assistenti in prova.

La Consob è la Commissione nazionale per le società e la Borsa. Si tratta di un’autorità amministrativa indipendente, dotata di personalità giuridica e autonomia, costituita nel 1974 per vigilare sul mercato immobiliare e della borsa.

 

Prima della Consob queste funzioni di vigilanza erano svolte dal Ministero del Tesoro, che era però un organismo non indipendente; la Consob venne creata per garantire competenza tecnica, efficienza, trasparenza e sviluppo del mercato mobiliare, superando quindi la burocrazia ministeriale. La Consob può avvalersi di circa cinquecento dipendenti, divisi fra la sede principale di Roma e la sede operativa di Milano.

 

Sono stabiliti i seguenti requisiti generici da possedere per candidarsi al bando CONSOB:

  • età non inferiore a 18 anni;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea o altra cittadinanza secondo quanto previsto dall’art. 38 del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165;
  • idoneità fisica alle mansioni;
  • godimento dei diritti politici, anche nello Stato di appartenenza o di provenienza:
  • non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell’Istituto;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • non aver riportato condanne penali passate in giudicato o che siano stati sottoposti a sentenze di applicazione della pena su richiesta per reati conseguenti a comportamenti ritenuti incompatibili con le funzioni da espletare nell’Istituto;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati per persistente, insufficiente rendimento o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
  • non essere stati licenziati per motivi disciplinari o ai sensi delle disposizioni dei CCNL relativi al personale dei vari comparti della pubblica amministrazione per motivazioni incompatibili con l’assunzione dell’impiego presso la Consob.

 

Inoltre, è necessario possedere uno dei seguenti titoli di studio.

  • laurea magistrale o specialistica conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in ingegneria delle telecomunicazioni (30S/LM-27), ingegneria elettronica (32S/LM-29), ingegneria informatica (35S/LM-32), ingegneria dell’automazione (29S/LM-25); informatica (23S/LM-18) o altra laurea equiparata ad uno dei suddetti titoli ai sensi del decreto interministeriale 9 luglio 2009 ;
  • diploma di laurea del vecchio ordinamento, conseguito con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in ingegneria delle telecomunicazioni, ingegneria elettronica, ingegneria informatica o informatica.

 

I partecipanti al concorso pubblico CONSOB potranno candidarsi esclusivamente attraverso l’apposita procedura online entro le ore 18:00 del 21 Dicembre 2017.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*