Home » Concorsi Pubblici 2019 » Concorso EPSO per 100 Addetti alla Sicurezza

Concorso EPSO per 100 Addetti alla Sicurezza

Siamo in un’epoca in cui tutto cambia, anche a distanza di pochi anni: non si tratta di un modo di dire e soprattutto a cambiare non sono soltanto cose concrete e tangibili, ma anche i concetti o le accezioni che noi diamo alle parole.

Concorso EPSO per 100 Addetti alla SicurezzaBasti pensare al concetto di sicurezza: se negli anni ’90 pensare a dover mettere qualcosa al sicuro evocava immediatamente l’immagine della cassaforte, oggi parlando di sicurezza ci si riferisce molto più spesso a password e codici criptati: una realtà che 20 anni fa esisteva solo in Matrix. Nonostante l’evoluzione della cibernetica, la sicurezza rimane un tema ancora fortemente ancorato alla realtà concreta del mondo e c’è una domanda consistente di personale che si occupi di sorveglianza e protezione. EPSO, per esempio, è alla ricerca di Addetti alla sicurezza da inserire nelle principali sedi del Servizio europeo per l’azione esterna e del Parlamento Europeo a Bruxelles, a Lussemburgo o a Strasburgo.

 

EPSO, al secolo European Personnel Selection Office, è alla ricerca di professionisti nell’ambito della sicurezza da inserire in importanti uffici del Parlamento Europeo. I due ambiti specifici in cui si ricercano professionisti sono i seguenti: digital monitoring officer e open source intelligence specialists; coordinatori di prevenzione e sorveglianza. I candidati che risulteranno idonei verranno assunti presso gli uffici del Servizio europeo per l’azione esterna a Bruxelles e presso gli uffici del Parlamento Europeo a Bruxelles, Lussemburgo o Strasburgo.

 

Concorso Agenti di Sicurezza

Gli agenti di sicurezza e di protezione armati svolgeranno le seguenti mansioni:

  • garantire un ambiente sicuro e protetto per il personale, i visitatori, gli ospiti e i beni materiali effettuando pattugliamenti e controlli dei locali e del personale
  • reagire al meglio e rapidamente in diverse situazioni di pericolo per riprendere il controllo della situazione e riferire eventuali comportamenti sospetti e incidenti
  • far rispettare le norme e le procedure stabilite dalle istituzioni dell’UE e dalle autorità competenti
  • prevenire situazioni che possono rappresentare una minaccia per la sicurezza grazie alla capacità di autocontrollo e di valutazione delle situazioni difficili o di sospetto pericolo

Gli agenti assunti al Consiglio possono essere chiamati anche a lavorare a turni come membri di un’équipe di un centro di sicurezza (CCTV, controllo degli accessi) e ad effettuare missioni all’estero

 

Requisiti generali

  • godimento dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
  • essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
  • offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere

 

Requisiti linguistici

I candidati devono conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE:

  • lingua 1: la lingua che verrà utilizzata per i test a scelta multipla su computer, deve essere conosciuta almeno al livello C1 (conoscenza approfondita)
  • lingua 2: la lingua che verrà utilizzata per la selezione in base ai titoli (Talent Screener), l’Assessment center e nelle comunicazioni tra l’EPSO e i candidati; deve essere conosciuta almeno al livello B2 (conoscenza soddisfacente) ed essere obbligatoriamente il francese o l’inglese

 

Condizioni specifiche: qualifiche ed esperienze professionali

  • diploma che dia accesso all’istruzione superiore, seguito da un’esperienza professionale di almeno 3 anni nel settore della protezione armata/dell’intervento armato presso servizi di pubblica sicurezza governativi, nazionali e/o internazionali, oppure
  • una formazione professionale di almeno 1 anno, seguita da un minimo di 3 anni di esperienza professionale nel settore della protezione armata/dell’intervento armato presso servizi di pubblica sicurezza governativi, nazionali e/o internazionali, oppure
  • esperienza professionale di almeno 8 anni nel settore della protezione armata/dell’intervento armato presso servizi di pubblica sicurezza governativi, nazionali e/o internazionali
  • almeno 4 anni di ulteriore esperienza professionale direttamente attinente alla natura delle funzioni da svolgere (solo per grado SC 2)

 

 

Per candidarsi, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione che attesta il possesso dei requisiti, entro e non oltre le ore 12.00 del 2 Ottobre 2018.  Per maggiori informazioni, invitiamo gli interessati a lavorare nell’Unione Europea a consultare il bando di concorso per Agenti di sicurezza  appena pubblicato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*