Home » Offerte di Lavoro » Lavorare in Europa » Lavoro per Esaminatori di Brevetti. 4.200 Euro al Mese

Lavoro per Esaminatori di Brevetti. 4.200 Euro al Mese

Ci sono mestieri in cui l’obiettivo è ingegnarsi per inventare qualcosa di nuovo e mestieri in cui, al contrario, l’obiettivo è ingegnarsi per trovare l’errore nelle invenzioni e nei prodotti creati da altri. Queste due diverse tipologie di lavoro sono presenti in ambiti diversi: abbiamo lo scrittore in contrapposizione con il correttore di bozze e l’ingegnere in contrapposizione con l’esaminatore di brevetti.

In realtà sono professionisti che fanno lo stesso lavoro accurato di ricerca ma in modo speculare, avendo quasi le stesse competenze. Infatti l’EPO, Organizzazione europea dei brevetti, è alla ricerca di ingegneri e scienziati da assumere come esaminatori di brevetti.

L’EPO, al secolo European Patent Organisation, in italiano Organizzazione europea dei brevetti, è l’organizzazione creata dalla Convenzione europea dei brevetti che si occupa di rilasciare i brevetti europei. L’Organizzazione è alla ricerca di ingegneri e scienziati da assumere come esaminatori di brevetti nelle diversi settori dell’organizzazione a Monaco e a L’Aia. Si tratta di un lavoro estremamente delicato, per cui la selezione è parecchio severa: una volta valutato il possesso dei requisiti da parte del candidato, quest’ultimo verrà convocato per sostenere un colloquio su Skype per valutare le competenze linguistiche del candidato e la sua preparazione nelle diverse aree. Una volta superata questa prima fase selettiva, i candidati saranno invitati a Monaco o a L’Aia per prendere parte all‘evento di selezione che durerà uno o due giorni. Il compenso di un esaminatore di brevetti è compreso tra i 4.200 e gli 8.000 euro netti al mese, in base all’esperienza del candidato.

 

Per partecipare alla selezione per esaminatori di brevetti, è necessario possedere le seguenti caratteristiche:

  • essere in possesso della cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea
  • aver conseguito una laurea in Fisica, Chimica, Ingegneria o Scienze Naturali
  • avere un’eccellente conoscenza di una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea (Inglese, Francese o Tedesco) e una buona comprensione delle altre due

 

Ecco i settori in cui l’EPO ricerca esaminatori:

  • Termodinamica applicata
  • Audio video media
  • Ingegneria civile
  • Informatica
  • Tecnologia elettrica ed elettronica
  • Chimica industriale
  • Ingegneria meccanica
  • Tecnologia medica
  • Telecomunicazioni

 

Per prendere parte alla selezione, è necessario completare l’application form online in ogni sua parte, entro e non oltre il 12 Maggio 2014 (per Monaco) e il 2 Giugno 2014 (per L’Aia).

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*