Home » Offerte di Lavoro » Lavorare in Europa » CESE: Tirocini per Laureati in Europa

CESE: Tirocini per Laureati in Europa

Tirocini al Comitato economico e sociale europeoLa nostra vita si gioca all’interno di numerose scatole cinesi: noi esistiamo in quanto singoli individui, ma non possiamo rinnegare il contributo fondamentale alla nostra formazione come individui che ha avuto la nostra famiglia.

Quest’ultima, a sua volta, non è avulsa dal contesto: per quanto la dimensione familiare possa a volte essere una “bolla” che separa il mondo esterno dall’interno, questa è inserita in uno specifico quartiere e in una specifica città, il che ha avuto ovviamente ulteriori influenze sulla famiglia e sui suoi membri, anche da un punto di vista culturale e sociale.

Vivere in una città del sud o in una città del nord costituisce un ulteriore fattore: non siamo tutti uguali pur essendo italiani, anche se la cultura del nostro Paese ha sulla nostra individualità, volente o nolente, una discreta influenza. Se poi allarghiamo ancora di più gli orizzonti, noi siamo nati nel cuore dell’Europa e le nostre radici emergono con forza nel confronto con persone provenienti da altri continenti. Le dinamiche Europee sono interessanti e ci appaiono più distanti, anche se in realtà sono modellate su un substrato comune a tutti i Paesi che ne fanno parte: non c’è esperienza migliore, per conoscerle meglio, che entrarvi dentro. Il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) offre interessanti tirocini per laureati all’interno dei suoi uffici.

Il Comitato Economico e Sociale Europeo (meglio noto come CESE) è un organo consultivo dell’Unione Europea con sede a Bruxelles che ogni anno offre tirocini della durata di cinque mesi, sia per cittadini laureati residenti in degli Stati membri ma anche per laureati provenienti da Paesi al di fuori dell’Unione. La selezione avverrà tra i soggetti che hanno conseguito il diploma universitario, mentre i candidati che non sono in possesso della laurea possono inviare una lettera di attestazione in cui università sostiene che il soggetto ha completato con successo il percorso di studi. I candidati che accederanno alla fase pre-selettiva riceveranno un’email informativa, dopodiché i suddetti sono tenuti ad inviare una copia di determinati documenti : diplomi universitari, contratti di lavoro precedenti, carta d’identità o passaporto.

Per prendere parte ai tirocini, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere una conoscenza da madrelingua di una lingua dell’Unione Europea
  • avere un’ottima conoscenza di un’altra lingua dell’Unione Europea, che deve necessariamente essere una delle lingue veicolari dell’Unione, cioè Inglese o Francese
  • aver conseguito il diploma di laurea di primo livello o essere al terzo anno di un percorso di studi universitario riconosciuto
  • essere qualificati nelle aree in cui opera il Comitato oppure dimostrare una buona conoscenza delle organizzazioni socio-occupazionali europee
  • non aver sostenuto un periodo di tirocinio retribuito presso gli uffici dell’Unione Europea superiore alle 6 settimane
  • non essere stato o essere attualmente assistente di un membro del Parlamento Europeo
  • non aver lavorato o non lavorare come consulente o collaboratore presso un ufficio dell’Unione Europea

 

 

 

Per prendere parte alla selezione, è necessario inviare la propria domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 12.00 del 30 Settembre 2014. Per maggiori informazioni, è possibile consultare la pagina dedicata ai tirocini sul portale web del Comitato Economico e Sociale Europeo.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*