Home » Offerte di Lavoro » Lavorare in Europa » Commissione Europea: 1.300 Tirocini per Laureati

Commissione Europea: 1.300 Tirocini per Laureati

Avete appena discusso la tesi e, nonostante la gioia e il senso di leggerezza provato nel momento della fine, si sta facendo pian piano strada dentro di voi una specie di senso di vuoto. Non è una sensazione lacerante, ma non potete ignorarne l’esistenza.
Commissione Europea TirociniE’ una miscela di sensazioni piacevoli e spiacevoli, che nascono dalla consapevolezza di aver raggiunto un punto, non sapendo però quale potrebbe essere il prossimo passo da fare.

L’incertezza può generare una confusione anche profonda, ma l’importante è non lasciarsi sopraffare: la Commissione Europea offre la bellezza di 1.300 tirocini per laureati all’interno delle sue istituzioni, offrendo uno stipendio mensile di 1120 euro, a partire da Marzo 2015.

 

La Commissione Europea rappresenta l’organo esecutivo dell’Unione Europea, che grazie alla promozione del processo legislativo ne costituisce una delle principali istituzioni. La Commissione Europea è composta da un delegato per ogni stato membro, per un totale di 28 commissari, che agisce in totale indipendenza rispetto al governo nazionale che lo ha delegato.

 

I giovani stagisti avranno la possibilità di seguire da vicino il lavoro di un Consigliere della Commissione Europea, al quale verrà affidato per tutta la durata del tirocinio, che prevede un impegno complessivo di cinque mesi. Lo stage avrà inizio a partire da Marzo 2017 e terminerà ad Agosto 2017. Le sedi di destinazione previste sono le delegazioni e le rappresentanze presso Bruxelles, Lussemburgo, Dublino e Londra. Il compenso complessivo del tirocinio è di 1120 euro, comprensivi del viaggio e della copertura sanitaria.

 

L’obiettivo del tirocinio è il seguente:
  • offrire ai tirocinanti un’idea generale sugli obiettivi e i problemi legati al tema dell’integrazione europea;
  • fornire una conoscenza pratica del lavoro che si svolge presso gli uffici della Commissione;
  • offrire l’opportunità di acquisire esperienze personali attraverso i contatti presi nel corso del lavoro quotidiano;
  • offrire l’opportunità di approfondire e mettere in pratica le conoscenze acquisite durante gli studi e in particolare in aree specifiche di competenza.
Destinatari
I tirocinanti vengono selezionati generalmente tra i cittadini degli Stati membri delle Comunità Europee e dei paesi candidati che beneficiano di una strategia di pre-accesso.
I tirocinanti devono:
  • aver completato il primo ciclo di un corso di istruzione superiore (istruzione universitaria) e ottenuto un diploma di laurea o il suo equivalente entro la data di scadenza per la presentazione delle domande;
  • non aver portato a termine un tirocinio presso un’altra istituzione o organismo UE;
  • possedere una buona conoscenza di almeno due lingue comunitarie, una delle quali deve essere una delle lingue di lavoro della Commissione europea (inglese, francese o tedesco);

Per prendere parte alla selezione per i tirocini, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 12.00 del 31 Agosto 2017 

ec.europa.eu/stages/

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*