Home » Ricerca per Regione » Lavoro Lazio » Lavoro Roma » 50 Tirocini Retribuiti per Giovani dalla Regione Lazio

50 Tirocini Retribuiti per Giovani dalla Regione Lazio

Spesso per trovare lavoro è necessario allontanarsi di parecchie centinaia di kilometri dalla propria base e spesso non è una condizione legata necessariamente alla regione di provenienza: ormai non si tratta più di un fenomeno esclusivo del sud dell’Italia, della scalata dello stivale che hanno dovuto fare anche i genitori e i nostri nonni, ma è un trend omogeneo che ci spinge ad essere giovani pellegrini, ben lontani dall’idea del posto fisso e di comprare casa per stanziarsi.

 

Nonostante questa condizione migratoria generale, a volte ci sono opportunità legate proprio al territorio e alle iniziative delle amministrazioni locali: la Regione Lazio ha bandito 50 tirocini retribuiti rivolti a giovani neodiplomati e neolaureati o in condizioni di difficoltà.

 

La Regione Lazio ha finanziato, in collaborazione con L’Unione Europea, 50 tirocini formativi professionali, rivolti a residenti nella regione Lazio attualmente in condizione di svantaggio. Ecco i diversi tirocini e il numero di posti stabiliti per ciascun ambito: Addetto tecnico di progettazione (8 posti), Addetto ai servizi generali dell’azienda (10 posti), Addetto ai servizi logistici (8 posti), Tecnico di ingegneria (6 posti), Addetto attività amministrativa e/o contabile (10 posti) e Amministrazione del personale “gestione e sviluppo risorse umane” (8 posti). I tirocini formativi avranno una durata di 6 mesi (articolati in massimo 8 ore al giorno e massimo 36 ore settimanali) non prorogabile e a ciascun tirocinante verrà corrisposto un contributo massimo pari a 600 euro al mese.

 

Per prendere parte ai tirocini formativi è necessario essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • essere residenti nella regione Lazio da non meno di 6 mesi
  • rientrare in una delle seguenti categorie:
    – neo-diplomati
    – neo-laureati
    – lavoratori svantaggiati (disoccupati da almeno 6 mesi, disoccupati che non possiedono un diploma di scuola media superiore professionale (ISCED 3), disoccupati che superano i 50 anni di età, disoccupati che vivono soli o con una o più persone a loro carico e disoccupati disabili)
    – lavoratori subordinati a tempo indeterminato e determinato
    – lavoratori subordinati a tempo indeterminato iscritti nelle liste di mobilità

 

Per prendere parte al progetto di tirocinio, è necessario inviare la propria domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta dal bando, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 10 AGosto 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*