Home » Concorsi Pubblici » Concorso per Tecnici di Radiologia: 15 Posti a Taranto

Concorso per Tecnici di Radiologia: 15 Posti a Taranto

Graduatoria per tecnici di neurofisiopatologia a PalermoIl nostro corpo è una macchina intricata e misteriosa, il cui funzionamento è a noi comprensibile solo in parte: non si tratta infatti solo di chimica e anatomia, le variabili che intervengono a regolare i nostri processi fisiologici non sono tutte controllabili e studiabili. Basti pensare a tutte quelle malattie che si ipotizza siano psicosomatiche, cioè che nascono dall’interazione tra mente e corpo: si tratta di ipotesi e di ricerche che hanno dato ottimi risultati empirici, ma in molti casi non si è compreso il meccanismo per cui determinati input portino ad alcuni outcome patologici.

 

 

Proprio in virtù della nostra complessità come esseri umani, per indagare a fondo il nostro corpo quando c’è qualcosa che non va è necessario condurre studi ed esami complessi e ad occuparsene sono dei professionisti specifici: i Tecnici di Radiologia. La ASL di Taranto ha bandito un concorso per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica finalizzato all’assunzione di 15 unità di personale.

 

 

 

L’Azienda Sanitaria Locale (ASL) di Taranto ha bandito un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato all’assunzione di 15 Tecnici Sanitari di Radiologia Medica da impiegare all’interno delle strutture della Asl. Il concorso prevede la valutazione dell’idoneità dei candidati e il possesso dei requisiti minimi; successivamente una commissione valuta i singoli titoli posseduti dai candidati al fine di inserirli in graduatoria. I candidati dovranno successivamente sottoporsi alle prove d’esame che consistono in una prova scritta, in una prova orale e in una prova pratica: la prova scritta, che potrà consistere nella soluzione di quesiti a risposta sintetica verterà su argomenti attinenti il profilo professionale; la prova orale verterà sugli argomenti della prova scritta e pratica e sulle conoscenze linguistiche e informatiche del candidato; a prova pratica consisterà invece nell’esecuzione di tecniche specifiche e nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale.

 

Per partecipare alla selezione, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea
  • possedere l’idoneità fisica all’impiego
  • aver conseguito il diploma universitario di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica o diplomi e attestati equipollenti
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
  • non essere stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per avere conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile

 

 

Per prendere parte al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione, compilata in ogni sua parte e corredata dalla documentazione specificata nel bando, entro e non oltre il 18 Agosto 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*