Home » Concorsi Pubblici » Concorsi a Brindisi per 16 Categorie protette

Concorsi a Brindisi per 16 Categorie protette

Concorsi a Brindisi per 16 Categorie protetteLa Regione Puglia ha bandito un concorso per l’assegnazione di 1 posto di assistente tecnico- perito industriale, 13 posti per operatore socio sanitario, 2 posti di assistente tecnico-geometra

.Tale concorso è rivolto agli appartenenti alla categoria dei disabili e reca come data di scadenza quella del 28 Agosto 2014. Di seguito riportiamo i dettagli specifici inerenti alla singola qualifica professionale.

 

 

ASSISTENTE TECNICO- PERITO INDUSTRIALE INFORMATICO (cat. C).

REQUISITI: Possono partecipare coloro che sono in possesso di cittadinanza italiana e abbiano l’idoneità fisica all’impiego e alla mansione specifica. Per partecipare al concorso si chiede inoltre il diploma di perito industriale in Informatica oppure di aver conseguito una laurea di I livello in ingegneria dell’informazione o una laurea specialistica in informatica o in ingegneria informatica. Il candidato al concorso può aver conseguito anche una laurea in ingegneria informatica, scienze dell’informazione o informatica secondo il D.M 509/99.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE: Il candidato dovrà compilare in carta semplice la domanda di partecipazione indirizzata all’Azienda Sanitaria Locale BR ‐ via Napoli, 8, 72100 Brindisi oppure potrà inviarla via PEC all’indirizzo: protocollo.asl.brindisi@pec.rupar.puglia.it. Nella domanda dovrà dunque indicare i propri dati personali, il comune di iscrizione nelle liste elettorali, le eventuali condanne penali riportate e i titoli di studio posseduti. Inoltre egli dovrà indicare di essere iscritto nell’elenco dei disabili di cui all’art. 8 della legge 12.03.1999 n. 68.

PROVE DI ESAME: Il candidato verrà sottoposto a una prova scritta consistente nella stesura di una relazione o soluzione di quesiti a risposta sintetica sulle competenze dell’Assistente tecnico ‐ perito industriale informatico; una prova pratica e una orale in cui il candidato verrà sottoposto a quesiti inerenti alle prove precedenti.

 

ASSISTENTE TECNICO-GEOMETRA

REQUISITI: Si chiede al candidato di indicare di essere in possesso della cittadinanza italiana e di avere l’idoneità fisica per adempiere al ruolo. Si richiede inoltre il possesso di diploma di maturità tecnica di Geometra.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE: La domanda di partecipazione al concorso redatta incarta semplice va indirizzata all’Azienda Sanitaria Locale BR ‐ via Napoli, 8, 72100 Brindisi oppure via PEC a protocollo.asl.brindisi@pec.rupar.puglia.it. Nella domanda vanno indicati oltre i dati personali il comune d’iscrizione nelle liste elettorali e i titoli di studio posseduti. Si chiede inoltre di indicare l’iscrizione nell’elenco dei disabili;la posizione nei riguardi degli obblighi militari; i servizi prestati come impiegato presso le pubbliche amministrazioni. Si ricorda che alla domanda di iscrizione il candidato dovrà allegare la documentazione che attesti gli studi, il cv formativo e professionale.

PROVE DI ESAME: Il candidato al concorso verrà sottoposto ad una prova scritta inerente alla stesura di una relazione sulle competenze dell’assistente tecnico geometra. Successivamente svolgerà una prova pratica : consistente nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta e infine sosterrà una prova orale sugli argomenti pertinenti al suo ambito.

 

OPERATORE SOCIO SANITARIO

REQUISITI: Si chiede al candidato di indicare di essere in possesso della cittadinanza italiana e di avere l’idoneità fisica per adempiere al ruolo. Si richiede inoltre il possesso del titolo specifico di operatore socio sanitari.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE: a domanda di partecipazione al concorso redatta incarta semplice va indirizzata all’Azienda Sanitaria Locale BR ‐ via Napoli, 8, 72100 Brindisi oppure via PEC a protocollo.asl.brindisi@pec.rupar.puglia.it. Nella domanda vanno indicati oltre i dati personali il comune d’iscrizione nelle liste elettorali e i titoli di studio posseduti. Si chiede inoltre di indicare l’iscrizione nell’elenco dei disabili;la posizione nei riguardi degli obblighi militari; i servizi prestati come impiegato presso le pubbliche amministrazioni. Si ricorda che alla domanda di iscrizione il candidato dovrà allegare la documentazione che attesti gli studi, il cv formativo e professionale.

PROVE DI ESAME: Il candidato deve sostenere una prova pratica di applicazione/simulazione di tecniche assistenziali in ambito sanitario e una prova orale che verterà sulle tematiche dell’ambito professionale.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*