Home » Concorsi Pubblici » Concorso per Insegnanti dell’Infanzia: 7 a Tempo Indeterminato

Concorso per Insegnanti dell’Infanzia: 7 a Tempo Indeterminato

Se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, guardando al futuro è necessario fornire delle basi solide ai giovani che saranno i cittadini di domani. Non si tratta solo di nozioni e conoscenze: è ormai noto che i bambini assorbono come spugne e vengono plasmati in modo importante dalle esperienze nei primissimi anni di vita.

 

 

In un mondo in cui i genitori che lavorano hanno sempre meno tempo da dedicare ai propri figli, è necessario che la scuola si faccia carico anche dell’importante aspetto della crescita individuale di questi piccoli uomini: ecco perché il lavoro dell’insegnante, soprattutto per quanto riguarda la scuola dell’infanzia, ha un ruolo fondamentale nella nostra società. Il Comune di Firenze ha indetto un concorso per insegnanti, finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato di 7 insegnanti di scuola dell’infanzia.

 

 

Il Comune di Firenze ha bandito un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato all’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 7 Insegnanti di scuola dell’infanzia. Il Comune si riserva di indire un’eventuale prova preselettiva, per valutare le conoscenze riguardo alle materie d’esame, qualora i candidati superino il numero di 300 unità. Le prove di concorso vere e proprie saranno invece tre: una prima prova scritta, che consisterà in domande a risposta aperta sui temi oggetto del programma; la seconda prova scritta sarà invece un elaborato scritto per verificare le capacità del candidato nell’affrontare problemi relativi alla posizione messa a concorso; la prova orale si articolerà invece in un colloquio sui temi oggetto della prova d’esame, in un colloquio di gruppo e nella verifica delle conoscenze informatiche e linguistiche.

 
Per prendere parte alla selezione, è necessario essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana
  • avere un’età non inferiore agli anni 18
  • possedere l’idoneità specifica alle mansioni proprie del profilo
  • avere pieno godimento del diritto di elettorato politico attivo
  • non avere riportato condanne penali che impediscano, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione; non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione; non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale
  • non avere riportato condanna definitiva per i delitti non colposi
  • avere una posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva
  • essere in possesso di un titolo di abilitazione all’insegnamento nella Scuola dell’Infanzia;
  • possedere un’adeguata conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e di almeno una lingua straniera

 

Per partecipare al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione, compilata in ogni sua parte e allegando la documentazione richiesta, entro e non oltre il 6 Ottobre 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*