Home » Concorsi Pubblici » Bando per 7000 volontari dell’esercito VFP1

Bando per 7000 volontari dell’esercito VFP1

Per coloro che da sempre hanno desiderato prendere parte all’operato del Ministero della Difesa e dunque arruolarsi nell’esercito arriva un importante bando di selezione.

Il Ministero della Difesa ha infatti rilasciato un bando di concorso finalizzato al reclutamento per il 2015 di ben 7000 volontari in ferma prefissata per un anno.

Il bando di concorso è riservato ai cittadini italiani che non hanno compiuto oltre 25 anni e che sono desiderosi di prendere parte come volontari all’Esercito. Di seguito riportiamo le caratteristiche del bando di partecipazione al concorso.

 

 

POSTI DISPONIBILI:
I 7000 volontari dell’Esercito verranno ripartiti secondo quattro blocchi di incorporamento. Per il 1° blocco, con prevista incorporazione nel mese di marzo 2015, 2.100 posti. Inviare la domanda entro dal 9 ottobre 2014 al 7 novembre 2014. Per il 2° blocco, con prevista incorporazione nel mese di giugno 2015, 1.700 posti. La domanda di partecipazione puo’ essere presentata dal 9dicembre 2014 al 7 gennaio 2015. Per il 3° blocco, con prevista incorporazione nel mese di settembre 2015, 1.700 posti.La domanda di partecipazione puo’ essere presentata dal 10 marzo 2015 all’8 aprile 2015. 4° blocco, con prevista incorporazione nel mese di dicembre 2015, 1.500 posti.La domanda di partecipazione puo’ essere presentata dal 7 luglio 2015 al 5 agosto 2015. Si ricorda che il 10% dei posti disponibili sarà riservato alle categorie previste nell’art. 702 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e indicate nel modello di domanda di partecipazione pubblicato nel portale dei concorsi on-line del Ministero della difesa. l’Amministrazione della Difesa ha la facolta’, esercitabile in qualunque momento, di revocare il bando di reclutamento.

 

 

REQUISITI:
Il bando di concorso prevede che i volontari abbiano la cittadinanza italiana, il pieno godimento dei diritti civili e politici, e devono avere tra i 18 anni e i 25 anni. Inoltre i candidati al bando non dovranno essere stati destituiti da un impiego dalla pubblica amministrazione e devono aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado. L’ammissione dei candidati che hanno conseguito un titolo di studio all’estero e’ subordinata all’equipollenza del titolo stesso rilasciata da un qualsiasi ufficio scolastico regionale o provinciale. Viene richiesta una condotta incensurabile e una statura di m 1,65.

 

CANDIDATURA:
La procedura di reclutamento è gestita online tramite il sito del Ministero della Difesa. Per poter accedere al portale, i concorrenti dovranno essere in possesso di apposite chiavi di accesso che saranno fornite al termine di una procedura guidata di accreditamento necessaria per attivare il proprio univoco profilo sul portale medesimo. I concorrenti dovranno prima svolgere la procedura di accreditamento e successivamente una volta in possesso delle credenziali potranno partecipare al bando di concorso.

 

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE:
Per poter partecipare al concorso, i candidati dovranno accedere al proprio profilo nel portale dei concorsi, scegliere il concorso al quale intendono partecipare e compilare on-line la domanda di partecipazione.I concorrenti,prima dell’inoltro della domanda di partecipazione, dovranno predisporre la copia per immagine (file in formato PDF), da allegare alla domanda di partecipazione, del certificato medico, con validità annuale, attestante l’idoneità all’attività sportiva agonistica per le discipline sportive. Nella domanda di partecipazione i concorrenti dovranno indicare i propri dati anagrafici, codice fiscale, residenza, godimento dei diritti civili e politici, possesso del titolo di studio e possesso della cittadinanza.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*