Home » Concorsi Pubblici » Lavoro per Giovani, Bando Servizio Civile – 2.460 posti

Lavoro per Giovani, Bando Servizio Civile – 2.460 posti

Prendersi cura degli altri è indubbiamente un’inclinazione estremamente soggettiva e individuale, che appartiene al singolo individuo e che non può essere trasmessa o insegnata come è possibile con tante conoscenze e diversi know-how: si tratta di qualcosa che fa parte della personalità dell’individuo e che non può esserne scissa o isolata.

 

 

Poter incanalare questa inclinazione in qualcosa di produttivo potrebbe essere il non plus ultra da ambo le parti: da un lato c’è il singolo individuo, appagato dal poter essere d’aiuto all’altro, dall’altro la comunità, che non potrebbe non beneficiare del lavoro svolto con animo e trasporto in ambiti spesso di una delicatezza quasi disarmante, come l’assistenza ai disabili o ai malati. La Regione Toscana ha bandito le selezioni per il Servizio Civile Regionale offrendo lavoro per giovani in diversi progetti, per un totale di 2.460 posti messi a concorso.

 

La Regione Toscana ha indetto un bando per la selezione di 2.460 giovani da impiegare in percorsi di Servizio Civile Regionale, suddivisi in tre aree progettuali: area generale (2.174 posti), area giudiziaria (150 posti) e area Ecco Fatto (136 posti). I progetti del Servizio Civile Regionale hanno una durata prestabilita di 12 mesi, a partire dalla loro attivazione, durante i quali i candidati sono tenuti a mantenere costantemente l’impegno. Ai volontari del Servizio Civile verrà corrisposto un assegno mensile pari a 433,80 euro.

 

Per partecipare ai progetti del Servizio Civile, è necessario essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • avere un’età compresa fra i 18 e i 30 anni (ovvero fino al giorno antecedente il compimento del trentunesimo anno)
  • essere residenti in Toscana o ivi domiciliati per motivi di studio o di lavoro, proprio o di uno dei genitori
  • essere in possesso dell’idoneità fisica per lo svolgimento delle mansioni
  • non aver riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente la detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata
  • non aver già svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontari o aver interrotto il servizio prima della scadenza prevista
  • non avere in corso o aver avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo

 

 

Sono inoltre ammesse tutte le persone diversamente abili residenti in Toscana o domiciliati per motivi di studio o di lavoro, in età compresa tra 18 e 35 anni.

 

Per prendere parte ai diversi progetti, è necessario inviare la domanda di partecipazione al Servizio Civile entro e non oltre il 28 Ottobre 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*