Home » Ricerca per Regione » Lavoro Abruzzo » Botteghe di Mestiere: 160 Tirocini per Giovani Disoccupati

Botteghe di Mestiere: 160 Tirocini per Giovani Disoccupati

Ci sono regioni nel nostro Paese che sono inserite nel caos del centro Italia e che è facile confondere, avendo un background storico e culturale molto simile, le une con le altre.

artigianoChi non ci è stato e non ha girato un po’ per questi territori può difficilmente apprezzare le diverse declinazioni di una stessa parola nei dialetti della stessa regione, così come non può comprendere le tradizioni agli antipodi che possono incontrarsi in due città che si trovano l’una in montagna e l’altra sul mare.

Questo è un po’ l’Abruzzo: una regione con una ricchezza ambientale infinita, fatto di tradizioni e curiose contraddizioni che lo rendono una regione fatta da tante anime diverse. Per recuperare parte del genuino spirito abruzzese, anche in questa regione nascono le Botteghe di Mestiere che prevedono l’attivazione di 160 tirocini per giovani disoccupati, relativi a mestieri artigianali locali.

 

L’interessante progetto di Botteghe di Mestiere nasce all’interno del più ampio programma Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale che, con una serie di interventi, si pone l’obiettivo di far conoscere alle nuove generazioni le infinite peculiarità della dimensione del lavoro artigianale locale. Con questo progetto vengono quindi offerte importanti opportunità di formazione e tirocinio che avranno una durata prefissata di 6 mesi in ambiti particolari, che vanno dalle costruzioni alla ristorazione, passando per l’enogastronomia e la riparazione di autoveicoli. I tirocini si rivolgono a giovani di età inferiore ai 29 anni, che siano attualmente disoccupati o inoccupati, ai quali verrà corrisposto un rimborso spese mensile di 500 euro al mese.

 

Ecco i progetti delle Botteghe di Mestiere che partiranno in Abruzzo:

  • La bottega dell’autoriparatore in rete – Manutenzione e riparazione autoveicoli (Chieti, 20 posti)
  • Formazione di esperti in pratiche tradizionali di cantina – Cantiniere Enogastronomia (Chieti, 20 posti)
  • Costruire la crescita – Costruzioni (Teramo, 20 posti)
  • La ristorazione tra tradizione e innovazione – Ristorazione (Teramo, 20 posti)
  • Lavorare è…“Bello” – Benessere (Teramo, 20 posti)
  • “Tornire” giovani caratteri per il loro “saldo” futuro – Lavorazione dei metalli (Teramo, 20 posti)
  • I sapori del parco – Gastronomia e Arte bianca (L’Aquila, 20 posti)
  • Profumi & Sapori d’Abruzzo – Enogastronomia e Arte bianca (L’Aquila, 20 posti)

 

Per entrare a far parte di una delle Botteghe di Mestiere, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 23.59 del 30 Ottobre 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*