Home » Concorsi Pubblici » Concorso per 10 Laureati in Giurisprudenza alla RAI

Concorso per 10 Laureati in Giurisprudenza alla RAI

La RAI, uno dei principali emittenti televisivi italiani, apre le sue porte ai laureati. Ha improntato un’interessante iniziativa per loro: seleziona infatti 10 laureati in giurisprudenza da inserire come impiegati in azienda e nelle Società del gruppo RAI.

Concorso per 10 Laureati in Giurisprudenza alla RAIQueste risorse verranno assunte con contratto di apprendistato professionalizzante. Se anche voi avete conseguito una laurea in ambito giuridico e desiderate entrare a lavorare per una delle principali aziende italiane allora leggete l’offerta di seguito riportata.

 

Si ricorda che la scadenza per la partecipazione al concorso è prevista per il 10 novembre 2014.   Scadenza prorogata al 19 Novembre 2014

 

LA PROFESSIONE:
La RAI sta cercando una figura da inserire come impiegato nella sua azienda. Il ruolo prevede l’espletamento delle diverse tipologie di attività inerenti all’ambito amministrativo. In relazione al livello di competenza può essere preposto ad un’area specialistica di attività (a titolo esemplificativo: personale, controllo, legale, fiscale) e/o al coordinamento di altri impiegati. L’impiegata seconda del ruolo a lui assegnato e dei propri compiti si relaziona con i referenti delle varie strutture aziendali nonché con collaboratori esterni svolgendo anche tutte le attività strumentali che si rendano necessarie.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE:
I candidati per poter accedere al concorso RAI dovranno avere i seguenti requisiti: un’età che sia compresa tra i 18 anni e i 29 anni compiuti e una Laurea di II livello o Magistrale conseguita in Giurisprudenza. Per poter accedere alla selezione è doveroso essere in possesso dei requisiti sopra elencati: occorrerà conseguirli previa scadenza del bando di selezione. Non potranno accedere all’iniziativa selettiva coloro che abbiano svolto in precedenza un periodo di lavoro continuativo o frazionato presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti alla qualifica oggetto del presente Avviso di selezione per un periodo superiore a 18 mesi e chi abbia già stipulato con RAI o con Società del Gruppo uno o più contratti per lo svolgimento di attività corrispondenti alla qualifica richiesta nel concorso ora pubblicato.

 

DOMANDA DI AMMISSIONE:
I candidati possono inviare la propria domanda di ammissione previa registrazione al portale www.lavoraconnoi.rai.it. La conferma di adesione all’iniziativa dovrà essere completata entro e non oltre le ore 14:00 del 10 novembre 2014. La domanda di ammissione va compilata online sul sito, cliccando sull’area riservata all’iniziativa dal nome “Laureati in giurisprudenza 2014”. Una volta effettuata la registrazione e ricevuta la conferma di adesione il candidato riceverà un messaggio email a conferma dell’avvenuta acquisizione della candidatura. Non verranno prese in considerazione le domande arrivate in RAI con un formato diverso da quello richiesto.

 

PROVE DI VALUTAZIONE:
I candidati verranno giudicati attraverso un iter selettivo. La I fase si sostanzierà in un test scritto a risposta multipla volto a verificare il livello di cultura generale, le conoscenze specifiche in materia giuridica e le abilità generali. Da questa fase verranno selezionati 40 candidati. Per la II fase si prevede un colloquio professionale e un colloquio conoscitivo- motivazionali volti ad accertare le conoscenze del candidato e a validare il suo curriculum vitae. Al termine della selezione verrà formata una graduatoria in cui ai primi 10 partecipanti verrà offerto contratto di apprendistato.

 

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*