Home » Offerte di Lavoro » Lavorare in Europa » Lavoro per Ricercatori: 10 Assunzioni alla NATO

Lavoro per Ricercatori: 10 Assunzioni alla NATO

natoOgni cosa nuova di cui sentite parlare fa nascere in voi un interesse particolare, che vi spinge a fare ricerche e curiosare, solo per il piacere di riempire quel piccolo e curioso buco che quel discorso vi ha lasciato, a prescindere dal contenuto e dalla sua importanza.

 

 

Siete curiosi per natura e il pensiero che nella vita non si finisca mai di imparare e di incontrare cose nuove è per voi un pensiero estremamente confortante. Avete l’animo da esploratori, o se si vuole da ricercatori, che sarebbero un po’ gli esploratori di questo secolo, il cui amore per la conoscenza può aprire nuove e interessanti rotte per l’umanità. Se vi piace la ricerca e vorreste fare le cose in grande, la NATO nell’ambito del Research Assistant Programme offre lavoro per ricercatori, finalizzato alla copertura di 10 posti.

 

L’Assemblea Parlamentare della NATO assume ogni anno 10 assistenti di ricerca, provenienti sia da Paesi NATO sia da Paesi che non ne fanno parte. Dei 10 candidati selezionati, 5 cominceranno lavoreranno presso il Segretariato da Gennaio a Giugno, 5 invece da Agosto a Dicembre. La durata precisa dell’incarico, in accordo con il calendario annuale dell’Assemblea, può variare dai 3 mesi e mezzo ai 5 mesi, durante i quali i candidati riceveranno un corrispettivo mensile di 750 euro. L’alloggio, in apposite strutture, è pagato dall’Assemblea, così come l’assicurazione sanitaria. La selezione avverrà in base a numerosi fattori: esperienza pregressa dei candidati in aree di ricerca che interessano l’Assemblea, flessibilità e interesse per la ricerca in qualsiasi ambito, provenienza regionale.

 

Per prendere parte alla selezione indetta dalla Nato, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver conseguito la laurea magistrale (Master’s degree) in Scienze Politiche, Relazioni Internazionali o in un ambito attinente
  • avere un’eccellente padronanza della lingua inglese o francese, sia scritta sia orale, documentata da certificazioni qualora non sia la propria lingua madre

 

 

Costituiscono requisiti preferenziali:

  • essere neolaureati
  • avere una buona conoscenza di altre lingue
  • avere alle spalle un’esperienza in istituti di ricerca governativi

 

 

Per partecipare al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 18.00 del 9 Novembre 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*