Home » Concorsi Pubblici » Lavoro per Disoccupati in Provincia di Milano

Lavoro per Disoccupati in Provincia di Milano

Lavoro occasionale per disoccupati con AIM VicenzaIn un momento di grossi cambiamenti, e non tutti in positivo, all’interno del mondo del lavoro, assieme a tanti momenti di “spin” ci sono altrettanti momenti di “stop”.

 

Aziende che chiudono e nuove possibilità di lavoro che si creano, lavoratori in cassa d’integrazione e neolaureati inseriti in percorsi di formazione sin da giovanissimi, sono solo alcune delle contraddizioni che caratterizzano questo particolare periodo storico.

 

Non è semplice mantenere una vita stabile, la cui regolarità è scandita dall’attività lavorativa e sono necessarie continue operazioni di adattamento. In un momento di “stop” non è facile rimettersi in pista: il Comune di Opera, in provincia di Milano, ha pubblicato il bando per l’assegnazione di prestazioni occasionali, con l’obiettivo di creare nuove opportunità di lavoro per disoccupati e per soggetti particolari, come pensionati e studenti.

 

Il Comune di Opera ha indetto una selezione, finalizzata all’individuazione di soggetti disponibili per prestazioni occasionali di tipo accessorio. I prestatori di lavoro occasionale verranno impiegati dal Comune di Opera in attività come: manifestazioni sportive, culturali, fieristiche o caritatevoli, lavori di emergenza o di solidarietà, lavori di giardinaggio, pulizia e manutenzione di edifici, strade e parchi, lavori in affiancamento o ad integrazione dell’organico degli uffici dell’ente. Ai percettori verrà erogato un corrispettivo pari a 7,50 per ciascuna ora di lavoro per mezzo di buoni lavoro (voucher da 10 euro lordi).

 

Per poter partecipare alla selezione, è necessario appartenere ad una delle seguenti categorie:

  • pensionati
  • studenti nei periodi di vacanza con età inferiore ai 25 anni
  • percettori di prestazioni integrative del salario o sostegno al reddito
  • lavoratori in part-time
  • altre categorie di prestatori
  • prestatori extra-comunitari

Inoltre è necessario che i soggetti siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • possedere la residenza da almeno 5 anni presso il Comune di Opera
  • avere la cittadinanza italiana o di un Paese dell’Unione Europea
  • se extracomunitari, essere in possesso di regolare permesso di soggiorno

 

 

Per ottenere l’incarico, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione attestante il possesso dei requisiti, entro e non oltre il 21 Novembre 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*