Home » Concorsi Pubblici » Garanzia Giovani: Servizio Civile Nazionale per 5.500 Ragazzi

Garanzia Giovani: Servizio Civile Nazionale per 5.500 Ragazzi

Essere giovani non è mai stato un “gioco da ragazzi” in nessuna epoca: anche se nei secoli passati c’era meno modo di fermarsi a riflettere sui turbamenti di questa particolarissima fase della vita e c’era una maggior necessità di correre, di fare e di lavorare, è innegabile che sia un momento critico dell’esistenza.

servizio-civileE’ una fase di mutamento e di passaggio da un punto di vista fisico e biologico e non si può negare che questo cambiamento abbia delle ripercussioni sul ruolo nella società e sulla costruzione dell’identità dell’individuo adulto.

In questa fase critica è difficile spesso orientarsi e trovare la propria strada, ma ci sono interessanti iniziative che possono formare da un punto di vista non solo professionale ma anche umano: nell’ambito del programma Garanzia Giovani, sono pubblicati i bandi per la selezione di 5.504 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale nelle Regioni.

 

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato diversi bandi per la selezione di 5.504 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani 2014/2015 in alcune regioni italiane.
Ecco come sono ripartiti i 5.504 posti per partecipare ai progetti di Servizio Civile nelle diverse regioni:

  • Abruzzo (181 posti)
  • Basilicata (236 posti)
  • Campania (2.005 posti)
  • Friuli Venezia Giulia (57 posti)
  • Lazio (545 posti)
  • Piemonte (329 posti)
  • Puglia (554 posti)
  • Sardegna (109 posti)
  • Sicilia (1.185 posti)
  • Umbria (303 posti)

 

Per poter partecipare al Servizio Civile Nazionale, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere regolarmente residenti in Italia
  • essere disoccupati o inoccupati
  • non essere inseriti in un percorso di istruzione e di formazione (sono considerati non inseriti in un percorso di istruzione o formazione i giovani non iscritti ad un regolare corso di studi o di formazione)
  • essere registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani in data antecedente a quella di presentazione della domanda
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata

 

Per prendere parte ai progetti, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 14.00 del 15 Dicembre 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*