Home » Concorsi Pubblici » Concorso per Insegnanti: 370 Posti a Tempo Indeterminato

Concorso per Insegnanti: 370 Posti a Tempo Indeterminato

La funzione sociale della maestra elementare è fondamentale per i bambini: la maestra rappresenta il primo ponte vero e proprio che mette in comunicazione il bambino con la sua famiglia, da un lato, e il mondo esterno, dall’altro.

TFA 2014: al via le domande per 22.000 insegnantiLa maestra è la prima figura adulta che ha modo di osservare il bambino al di fuori del nucleo familiare, libero di sperimentarsi e di crescere in modo più libero e il suo compito, al netto della pura e semplice didattica, è quello di curare la crescita emotiva del bambino in questo primo processo di separazione dalla famiglia.

Il Comune di Napoli ha bandito un concorso per insegnanti e istruttori socio-sanitari, finalizzato all’assunzione di 370 unitĂ  di personale a tempo indeterminato.

 

Il progetto RIPAM, Riqualificazione per le Pubbliche Amministrazioni, prevede tutta una serie di interventi all’interno delle amministrazioni locali per far sì che gli Enti locali possano funzionare in modo piĂą efficiente sapendo utilizzare in modo piĂą ragionato le risorse umane che hanno a disposizione. Nell’ambito del progetto di Riqualificazione, il Comune di Napoli una selezione di 370 unitĂ  di personale da assumere a tempo indeterminato nel triennio 2014-2016 (182 maestre e 188 istruttori socio educativi), per il 50% mediante ricorso a procedura concorsuale pubblica.

 

Per partecipare al concorso, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea
  • avere un’etĂ  non inferiore a diciotto anni
  • non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti dall’impiego presso una Amministrazione Pubblica oppure interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato
  • avere pieno godimento dei diritti politici
  • possedere l’idoneitĂ  fisica all’impiego
  • avere una posizione regolare nei confronti del servizio di leva
  • aver maturato alla data del 30.11.2013 e a partire dal 31.11.2008, almeno tre anni complessivi di servizio (1095 giorni) con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato alle dipendenze del Comune di Napoli nello stesso profilo professionale per il quale si concorre

 

E i seguenti requisiti specifici:

  • Maestra
    aver conseguito il diploma di Laurea in Scienze della Formazione Primaria – Indirizzo Scuola dell’Infanzia oppure abilitazione all’Insegnamento nelle scuole del grado preparatorio rilasciata da scuole magistrali oppure diploma di maturitĂ  professionale di tecnico dei servizi sociali giĂ  diploma di Assistente di ComunitĂ  Infantile (unitamente all’abilitazione all’insegnamento nella scuola dell’infanzia statale) oppure diploma di Istituto Magistrale  o di Liceo Socio-psico-pedagogico (unitamente all’abilitazione all’insegnamento nella scuola dell’infanzia statale)
  • Istruttore socio-educativo
    aver conseguito il diploma di laurea nella classe delle lauree in Scienze dell’educazione o in Scienze della
    formazione oppure nei corsi di laurea di secondo livello o di specializzazione in pedagogia, psicologia o discipline umanistiche ad indirizzo socio-psico-pedagogico; o diploma di maturitĂ  magistrale o rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico o abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio, o diploma di puericultrice, maestra di scuola dell’infanzia e vigilatrice d’infanzia

 

Per partecipare al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre le ore 23.59 del 12 Dicembre 2014.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrĂ  pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*