Home » Ricerca per Regione » Lavoro Lazio » Lavoro Roma » RAI: Lavoro per Operatori Call-center – 30 Posti

RAI: Lavoro per Operatori Call-center – 30 Posti

Con l’avvento dell’era della comunicazione mobile il culto della telefonata da telefono fisso ha perso accoliti, ma negli anni ’80-’90 era un must, come dimostrano i telefilm dell’epoca: si trattava di un’epoca in cui ogni comunicazione poteva avvenire da casa a casa, al più da ufficio a casa e – vi lascio immaginare senza troppi sforzi – di come fosse più complicato gestire una love story all’inizio, quando conoscevi una ragazza in discoteca e per poterla rivedere non potevi cavartela con un messaggio su Facebook ma dovevi comporre il numero pregando non rispondesse suo padre.

Concorso per 10 Laureati in Giurisprudenza alla RAILavorare al telefono, nonostante questo cambiamento epocale, è invece un’attività che continua ad esistere: la RAI ha pubblicato un’offerta di lavoro per Operatori di Call-center inbound, finalizzata all’assunzione di 30 unità.

 

 

Non conoscere la RAI è impossibile, in quanto la nostra amata Radiotelevisione Italiana ci ha cresciuto, nel positivo e nel negativo, arrivando nelle case di tutti gli italiani in quanto concessionaria in esclusiva del servizio pubblico nazionale. La RAI nasce per mezzo di un Regio decreto del ’23 che affidava allo Stato la gestione delle reti radiofoniche per mezzo di società concessionarie. Nasce così per prima l’URI nel 1924, che diventa poi EIAR per raggiungere il nome di RAI, per quanto l’acronimo stesse per Radio Audizioni Italiane, nel ’44.

 

OFFERTA DI LAVORO SCADUTA

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*